Italia e MondoMusica

Salvini e Jovanotti se le dicono sui social, sulla questione interviene anche Fedez.

Salvini Jovanotti Fedez su Twitter

Ospite al Politecnico di Milano, il grande cantante Italiano Lorenzo Cherubini, ma per tutti conosciuto come Jovanotti è stato intervisto da Giannini per il programma Ballarò. Come sempre Jovanotti ha rimarcato la sua stima per l’attuale Presidente del Consiglio Matteo Renzi, più volte Jovanotti ha rilasciato frasi di stima per il premier (vi ricordate quello: che figata avere un premier più giovane di me!) ed anche ora non si è tirato indietro ed ha elogiato Renzi criticando gli oppositori che vogliono creare scompiglio nel governo. Ne ha per tutti: da Landini al leader della Lega Matteo Salvini.

Matteo Salvini non ha peli sulla lingua e sembra non aspettare altro che l’occasione giusta per replicare sui social le frasi dei nemici.

Lo stesso Jovanotti ha replicato subito dopo al tweet di Salvini in questo modo:  

Un botta e risposta a colpi di Tweet che ha visto la partecipazione anche del rapper Fedez, che ha voluto dire la sua sulla discussione, soprattutto per via dell’apprezzo fatto da Jovanotti nei confronti delle idee del leader della Lega. Sembra che dalla replica di Jovanotti lui voglia uscirne dalla discussione, forse avrà pensato tra lui “mannaggia a me e a quando ho rilasciato quell’intervista”.

alla fine pochi minuti fa è stato lo stesso Salvini a difendere le idee del suo partito che si batte per allontanare le persone che vengono in Italia per costruirsi una nuova vita, anche se poi molti delinquono e non riescono ad integrarsi.  

ecco l’ultimo tweet di Salvini rivolto a Fedez in cui invita il rapper ad ospitare persone in casa sua. La verità secondo me sta nel mezzo. E’ giusto favorire l’integrazione ma bisognerebbe controllarla in qualche modo così da reprimere episodi di delinquenza e altri reati commessi da molte persone che si trovano come spaesate in questo Stato, anche per il fatto di non avere un lavoro e quindi per campare si arrangiano con quello che possono, spesso anche commettendo reati. Speriamo che questa situazione si risolverà. Abbiamo voluto riportare questo scambio di tweet perché si tratta comunque di un problema attuale e che lo Stato prima o poi dovrà decidersi di risolvere.

Tags

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close