Scienza

Un bicchiere innovativo per incentivare a bere più acqua.

BICCHIERE AL PROFUMO DI FRUTTA

Se si vuole dimagrire, una delle prime cosa da fare è abbandonare le bevande con zuccheri aggiunti: ma può essere difficile per chi non è abituato al semplice sapore dell’acqua. E se guardiamo a paesi come gli USA, dove il consumo medio per persona di bibite gassate era di 154 litri all’anno nel 2014, non è un problema che riguarda pochi. Per affrontare il problema Isaac Lavi ha inventato “Right Cup”, una tazza aromatizzata: è proprio il bicchiere a rilasciare profumo di frutta, in modo da “ingannare” il cervello di chi beve che può così pensare di bere una bibita zuccherata mentre beve normalissima acqua.

Questo perché nel gustare un cibo o una bibita una gran parte delle sensazioni sono date dall’olfatto. Lavi ha presentato la sua idea sul sito di crowdfunding indiegogo, dove ha raccolto molti più fondi di quel che serviva per avviare il progetto, ed a breve dovrebbe iniziare a mettere in commercio il nuovo prodotto. L’idea gli è venuta perché ha scoperto di soffrire di diabete, e così ha dovuto sostituire nella sua dieta le bibite gassate con l’acqua, ma detestava il suo sapore.

“La sua mancanza di sapore, per meglio dire”, ha spiegato in un’intervista.

E così, sfruttando il fatto di essere un esperto di profumi, ha messo a punto il bicchiere aromatizzato. E sono in molti a scommettere che sarà un successo planetario.

Francesca Capitelli

Mi chiamo Francesca Capitelli e sono nata a Santa Maria Capua Vetere il 05/07/1991. Ho sempre amato scrivere ed infatti ho collaborato con vari Blog e giornali, tra quali quello della scuola.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close