BenessereScienza

Chi compra molto vive di più, lo dice la scienza.

Che ne pensi? Lo shopping è davvero uno dei modi migliori per ritrovare il sorriso e vivere più a lungo? Meglio a “secco”, ma vivi e sorridenti?

Uno studio condotto dal Taiwan’s National Health Research Institute, realizzato in collaborazione con la Monash University, pubblicato sul Journal of Epidemiology and Community Health, ha scoperto una relazione tra il vivere più a lungo e lo shopping. I i ricercatori hanno preso in esame oltre 1.900 volontari ambosessi con un’età superiore ai 65 anni ed in perfetta forma fisica, chiedendo a quest’ultimi di indicare quanto spesso si fossero recati a fare shopping negli ultimi 5 anni.

“Stando ai risultati è più che lecito pensare che lo shopping, se eseguito in maniera costante, sia in grado di alleviare ansia, tensione e stress e migliorare l’aspettativa di vita degli acquirenti compulsivi. Benefici riscontrabili specialmente nelle persone anziane. Grazie allo shopping, infatti, quest’ultime hanno la possibilità di mantenere vivi i contatti sociali e fare attività fisica attraverso salutari passeggiate. Un mondo dispendioso di vincere la solitudine e tenersi in forma, che, offrirebbe benefici fino ad oggi insperati”  – conferma il dott. Chen Hsi- Fen, coautore dello studio.

Secondo i ricercatori, lo shopping influenzerebbe positivamente il nostro stile di vita, offrendoci un profondo benessere psicofisico. Un beneficio che andrebbe ricercato nel piacere di fare acquisti, nei contatti sociali e nelle passeggiate all’aria aperta che questa attività assicura, finendo di conseguenza, con il placare ansia e tensione a favore del buonumore.

Tags

Francesca Capitelli

Mi chiamo Francesca Capitelli e sono nata a Santa Maria Capua Vetere il 05/07/1991. Ho sempre amato scrivere ed infatti ho collaborato con vari Blog e giornali, tra quali quello della scuola.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close