Musica

Fedez preso a pugni per la musica alta e finisce in ospedale.

Fedez preso a pugni per la musica alta

Alle 6 del mattino Fedez aveva la musica alta ed il vicino l’ha picchiato

Gasparri e soci hanno commentato positivamente la notizia

Federico Lucia in arte Fedez è un rapper italiano famoso per essere il giudice del talent show X Factor e per i battibecchi con i politici, tra i quali Gasparri e Matteo Salvini. Ieri però non ha fatto arrabbiare solo gli esponenti del centro-destra italiano ma il vicino di casa sua a Milano, che per via della musica alta è andato a lamentarsi con Fedez, la discussione ha degenerato ed i due sono arrivati alle mani. Fedez è stato accompagnato dall’ambulanza presso l’Ospedale San Paolo mentre il vicino di 41 anni presso il San Carlo.

Sicuramente il vicino avrebbe dovuto chiamare la polizia e non farsi giustizia da solo visto l’orario. Se la musica era eccessivamente alta sicuramente Fedez sarebbe stato multato. A dire la verità l’uomo aveva già contattato i carabinieri, ma ha preferito anche dare 4 ceffoni al rapper.

Fedez si trovava in Via Savona a Milano, una casa studio che il rapper usa anche per fare abitualmente festini e nonostante le lamentele dei residenti, Federico metteva sempre la musica a tutto volume. Uno dei residenti però ha deciso di farsi giustizia da solo. Trauma alla mandibola per Fedez e Trauma facciale per il vicino di 41 anni. Entrambi guariranno al 100% tra una decina di giorni.

Gasparri ha voluto sincerarsi a suo modo delle condizioni di Fedez:

“Quello che è successo oggi a Fedez non mi stupisce, è un ragazzo sfortunato e gli auguro una buona ripresa. Questi sono eventi che offriranno ancora spunti al mio avvocato per dipingere il personaggio, al quale, come è noto, ho chiesto in sede civile un risarcimento di 500mila euro per gli insulti ricevuti. Aspetto la decisione del tribunale e l’eventuale cifra alimenterà le mie attività di beneficenza”.

Ecco il video che Fedez ha pubblicato su Twitter per tranquillizzare i fan:


Poi successivamente ha postato un altro tweet dove inveisce sull’informazione italiana, che ha esagerato dando troppa visibilità alla notizia

Tags

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close