Tech, Scienza, Gaming & Storia

I social media legati ai sentimenti di isolamento nella vita reale?

social media legati ai sentimenti di isolamento nella vita reale
Le icone dei social media più famosi

I giovani che passano più tempo sui social media possono finire per sentirsi più isolati nella loro vita quotidiana, come un recente studio suggerisce.

I ricercatori si sono concentrati su quanto spesso gli utenti dei servizi come Facebook, YouTube, Twitter, Instagram, Reddit, Vine e LinkedIn si sentano isolati.

Rispetto alle persone che trascorrono non più di mezz’ora sui social media ogni giorno, le persone che hanno dedicato almeno due ore al giorno a queste piattaforme hanno circa il doppio delle probabilità di sentirsi isolati socialmente.

“Questi risultati potrebbero essere un ammonimento”, ha detto l’autore dello studio, il dottor Brian Primack, direttore del Centro per la ricerca sui media, la tecnologia e la salute presso l’Università di Pittsburgh.

Questo perché l’isolamento sociale è associato a risultati di salute peggiori, tra cui la possibilità che le persone abbiano peggiori sintomi di alcune malattie e probabilità di sopravvivenza peggiori.

“Può anche essere che le persone che utilizzano spesso i social media tendono a sentirsi come tutti gli altri e collegarsi fortemente tra di loro, perché ognuno tende a mettere il suo volto migliore per i social media”.

Primack e colleghi hanno esaminato 1.787 adulti di età compresa tra i 19 e 32 anni nel 2014 che usavano le 11 piattaforme di social media più popolari al momento: Facebook, YouTube, Twitter, Google Plus, Instagram, Snapchat, Reddit, Tumblr, Pinterest, Vine e LinkedIn.

Circa il 26 per cento dei partecipanti ha detto di aver trascorso più di due ore al giorno sui social media, e circa il 23 per cento ha detto di aver visitato queste piattaforme almeno 58 volte a settimana.

Quelli che stavamo maggiormente sui social, percepivano un isolamento sociale molto maggiore – circa il triplo – rispetto ai partecipanti che hanno detto di aver visitato le piattaforme di social media meno di nove volte a settimana.

Una possibilità è che le persone che passano tante ore al giorno sui social media non stanno spendendo così tanto tempo nelle interazioni del mondo reale con le altre persone, ipotizzano i ricercatori.

Però ci sono anche altre ricerche che associano i social media a benefici per la salute. Ci sono alcune prove che i social media usati tra le persone che hanno strette relazioni nella vita reale possono contribuire a rendere i rapporti umani più forti.

“In questo tipo di caso, l’uso dei social media sta rafforzando fortemente i rapporti legittimi piuttosto che sostituirli”, ha detto Shakya.

Invece di sbarazzarsi dei social media, i risultati suggeriscono che gli utenti dovrebbero essere consapevoli di quanto tempo trascorrono con gli amici virtuali, Primack ha detto.

Tags

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close