Cinema, TV & Teatro

Il remake di Mulan sarà un film di arti marziali stravagante con meno canzoni rispetto al cartone ed avrà un cast completamente cinese.

Sembra che il remake live-action di Mulan sarà una sorta di film di arti marziali come i fan avevano sperato, con il regista Niki Caro che ha detto che saranno arti marziali “stravaganti”.

Niki ha preceduto la sua rivelazione avvertendo che non avrebbe rivelato troppi dettagli, ma ha detto che il film resterà fedele al classico Disney d’animazione.

“Non ho ancora iniziato quindi non posso dare alcun dettaglio reale”, ha detto a ScreenCrush.

“Ma il bilancio, l’ambientazione e la storia mi stanno garantendo qualcosa di incredibile, uno spettacolo di arti marziali in Cina. E non vedo l’ora.”

Considerando l’entusiasmo di Niki, forse ci ritroveremo di fronte ad un bel remake della Disney e non alla solita commercialata.

E proprio per dimostrare che Niki vuole fare sul serio, ha iniziato un apprendimento di alcune arti marziali con la figlia.

“Ho una bambina, lei ha nove anni”, ha aggiunto. “Stiamo per iniziare ad imparare le arti marziali miste.”

Il remake del live-action della Disney del 1998 “Mulan” sarà scritto da Elizabeth Martin e Lauren Hynek, con Chris Bender e JC Spink che saranno i responsabili della produzione.

Lo studio ha già promesso che il cast principale sarà tutto cinese per rimanere onesto alla storia.

Ma forse il più grande shock che potrà influenzare i fan è che questo remake non sarà effettivamente un musical come l’originale.

Mulan uscirà il 2 novembre del 2018.

Tags

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close