Ecco come si usa facebook stories. Impara a creare la storia perfetta.

come si usa facebook storiesLa scorsa settimana, gli utenti Facebook di tutto il mondo sono stati accolti da un cambiamento misterioso. Lì, in cima alla solita news feed, c’era una fila di cerchi. All’interno di ogni cerchio, una foto di uno dei loro amici.

Cosa sta accadendo? Una mia amica mi ha chiamato disperata pensando che le foto comparissero senza il suo consenso. Quello che non sapete è che si tratta di una funzione copiata spudoratamente da Snapchat e che si chiama “Facebook Stories“.

Facebook l’aveva aggiunta con successo su Instagram ed ora l’ha portata anche su Facebook. Ma come si usa Facebook Stories? Beh, non è così complicato come sembra, proverò a spiegarvi l’applicazione in pochi passaggi.

Cos’è una storia?

Una storia è una raccolta di video e foto del giorno attuale e passato. Si inizia con una voce e poi si aggiunge l’umore che più ti colpisce. Tutte le clip aggiunte sono mostrate come un flusso continuo. Ogni foto o video scompare automaticamente dopo 24 ore.

Come faccio a creare una storia?

Tocca il nuovo pulsante della fotocamera nell’angolo in alto a sinistra dell’applicazione Facebook. Utilizza l’icona bacchetta magica per aggiungere la grafica, testo, disegni e animazioni interattive. Tieni premuto il pulsante grande verso il basso per girare un video, o toccalo una volta per scattare una foto. È inoltre possibile importare foto e video già esistenti. Quando hai finito, clicca sulla freccia gigante, seleziona “la tua storia” dalla lista di contatti, e premi il pulsante invio. Facile, no?

Che tipo di immagini appaiono in una storia?

Le storie sono progettate per i piccoli avvenimenti che sono accaduti durante il giorno su cui normalmente non si vogliono creare post standalone.

Facebook consiglia di evidenziare i piccoli momenti…

“Una buona storia deve essere sia interessante che divertente.”

Utilizzare gli effetti

I filtri sono davvero divertenti. Facebook ha investito non poca fatica e denaro nei suoi effetti all’avanguardia, come fette di pizza animate che volano in bocca o un paio di baffi magici. C’è un trofeo oro scintillante per celebrare le vostre realizzazioni, laser che sparano fuori dai vostri occhi e cornici personalizzate.

Via il suono

Le storie sono un mezzo prevalentemente visivo. E’ comune per le persone tenere i loro telefoni su muto durante la navigazione sui social media, in modo da saltare i video dei chiacchieroni o qualsiasi cosa che si basa su un audio. Aggiungete il testo sulla parte superiore dell’immagine, ma assicuratevi che sia abbastanza breve per i vostri amici, così che riusciranno a leggerlo in pochi secondi.

Fotografare sempre in verticale

Le storie vivono solo sugli smartphone (non sono visualizzabili sul desktop). E’ meglio per voi fotografare in verticale perché le applicazioni per smartphone sono state progettate per supportare i media in verticale. Ergo, evitare di fotografare o riprendere in orizzontale.

 

Autore

Salve a tutti, mi chiamo Alessandro Aru e sono il fondatore/CEO di questo web magazine.Mi occupo di digital marketing, web-social & music, seo & music manager. Sono appassionato di cinema, buon cibo, storia, natura, Fiorentina ed arte in generale.Sono critico ma razionale. ;D un saluto...Ale!

Ti Potrebbe Interessare

X