Azione & AvventuraRecensioni Film

Guardiani Della Galassia 2 | Recensione del film diretto da James Gunn.

[vc_row][vc_column][vc_tta_tabs][vc_tta_section title=”Guardiani Della Galassia 2″ tab_id=”1491123180753-51b508e5-0f7f”][vc_column_text]Guardiani Della Galassia 2 Recensione film - Locandina Film uscito nel 2017Titolo: Guardiani Della Galassia 2

Regista: James Gunn

Cast: Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Bradley Cooper, Vin Diesel, Karen Gillan, Michael Rooker, Pom Klementieff, Kurt Russell, Sylvester Stallone, Sean Gunn.

Anno: 2017

Genere: Azione/Sci-Fi

Durata: 137 minuti

[/vc_column_text][/vc_tta_section][/vc_tta_tabs][/vc_column][/vc_row] [review]

Recensione dettagliata per Guardiani Della Galassia 2.

Nel 2014, il primo Guardiani della Galassia era una proprietà poco conosciuta di casa Marvel, così poco conosciuta, che c’era una grande sensazione di primo flop in casa MCU.

Tre anni dopo, le circostanze sono molto diverse. Il primo film si è rivelato un successo enorme (ancora oggi è uno dei migliori film di MCU), per cui tutti gli occhi sono su James Gunn per vedere se è riuscito a portare l’oro per una seconda volta con i Guardiani della Galassia.

Ora, lavorando come squadra, i Guardiani riescono a completare la loro ultima missione quando Rocket (Bradley Cooper) fa il nemico di una tenace sacerdotessa (Elizabeth Debicki). La sua flotta li insegue in un incontro con Ego (Kurt Russell), un essere di Dio che afferma di essere padre del leader guardiano Peter (Chris Pratt). Così Peter arruola Gamora e Drax (Zoe Saldana e Dave Bautista) per controllare il pianeta di Ego, mentre Rocket e Baby Groot (Vin Diesel) respingono sia la sacerdotessa che il vecchio mentore di Peter, Yondu (Michael Rooker). E poi c’è la sorella di Gamora, Nebula (Karen Gillan), sempre furiosa, in disgrazia, e decisa a vendicarsi contro tutti coloro che l’hanno minacciata.

Chris Pratt è Peter Quill/Star-Lord - Guardiani Della Galassia 2 Recensione film
Chris Pratt è Peter Quill/Star-Lord in Guardiani della Galassia 2. Continua a leggere qui sotto la recensione.

I primi Guardiani erano molto divertenti, ed il sequel sa che deve alzare quei punti. Fortunatamente, il cast funziona come una macchina ben lubrificata, offrendo un sacco di risate al pubblico. Il primo film era ben realizzato, ma la storia peccava in qualche circostanza. Guardiani della Galassia 2 corregge questo difetto scavando più in profondità tra le emozioni ed i dolorosi passati dei personaggi.

Il miglior esempio di questo potrebbe essere Nebula di Karen Gillan. Come sorella adottata di Gamora, è stata triste e, oserei dire, un po’ affrontata nel primo film. Questa volta, Gunn scava ed espone il terribile passato che la guida. Il suo disagio è un dato significato, e ci aiuta a capire lo status del suo personaggio.

In Guardiani Della Galassia 2 c’è una rabbia sottostante che guida le azioni di tutti, ma si capisce che tutta questa furia sta mascherando un affetto più profondo che si infrange in alcune scene drammatiche abbastanza forti. Pratt e Russell sono entrambi fantastici, e sfruttano ogni possibilità che lo script offre, sia con le note comiche che con quelle drammatiche. Ci sono momenti piacevoli per Rooker, Saldana e Gillan, ma Baby Groot è decisamente il protagonista più adorabile in Guardiani Della Galassia 2.

Dave Bautista in Guardiani della Galassia 2 - Guardiani Della Galassia 2 Recensione film
Dave Bautista mentre si scaglia contro una terribile creatura in Guardiani della Galassia 2.

Il regista-sceneggiatore James Gunn abbandona il tono anarchico del primo film per un’avventura sci-fi più standard. C’è un sacco di umorismo in Guardiani Della Galassia 2, un design di produzione selvaggiamente colorato e, naturalmente, una favolosa colonna sonora classica rock. Ma a parte la sequenza dei titoli spiritosa, l’azione è rumorosamente incoerente, e fa molto più affidamento sull’animazione digitale che all’elemento umano. La trama invece risulta molto episodica, creando filamenti che non vengono mai risolti, o forse lo saranno in Guardiani Della Galassia 3.

Per fortuna, Guardiani Della Galassia 2 è sempre divertente ed energico come il primo capitolo, e la colonna sonora accompagna perfettamente ogni scena. Ma forse questo film è addirittura superiore al primo… è paziente con i suoi personaggi e c’è un’enfasi sulla crescita e sulla famiglia. Riesce a bilanciare 8 protagonisti dando a tutti loro uno spazio emotivo soddisfacente. Il primo film era un’avventura veloce in stile Sci-Fi, e Guardiani Della Galassia 2 prende il meglio da quella pellicola e la completa, riuscendo ad essere più profondo, più ricco e ad espandere i nostri amati personaggi. Io la butto lì… è il miglior prodotto di casa Marvel.

 

Il Verdetto su Guardiani Della Galassia 2

Voto - 8

8

Bello come il primo!

Il primo film era un'avventura veloce in stile Sci-Fi, e Guardiani Della Galassia 2 prende il meglio da quella pellicola e la completa, riuscendo ad essere più profondo, più ricco e ad espandere i nostri amati personaggi. Io la butto lì... è il miglior prodotto di casa Marvel.

User Rating: Be the first one !
Tags

Ale Wonder

Salve a tutti, mi chiamo Alessandro Aru e sono il fondatore/CEO di questo web magazine.

Mi occupo di digital marketing, web-social & music, seo & music manager. Sono appassionato di cinema, buon cibo, storia, natura, Fiorentina ed arte in generale.

Sono critico ma razionale. ;D un saluto…Ale!

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close