CommediaRecensioni Film

Baywatch | Recensione & Voto per il film con Dwayne Johnson e Zac Efron.

[vc_row][vc_column][vc_tta_tabs][vc_tta_section title=”Baywatch” tab_id=”1491123180753-51b508e5-0f7f”][vc_column_text]Baywatch recensione film 2017 - Locandina FilmTitolo: Baywatch

Regista: Seth Gordon

Cast: Dwayne Johnson, Zac Efron, Alexandra Daddario, Kelly Rohrbach, Priyanka Chopra, Ilfenesh Hadera, Rob Huebel, Yahya Abdul-Mateen II, John Cenatiempo, Pamela Anderson, Hannibal Buress, Charlotte McKinney, Jack Kesy, David Hasselhoff.

Anno: 2017

Genere: Commedia

Durata: 119 minuti

[/vc_column_text][/vc_tta_section][/vc_tta_tabs][/vc_column][/vc_row] [review]

Recensione dettagliata per Baywatch.

Chiaramente, si tratta di una proposta rischiosa, soprattutto perché si sta adattando una serie TV vintage per il grande schermo, la seconda che è andata in scena quest’anno, dopo CHiPs. Rischiosa non significa sbagliata. Le versioni divertenti dei film di Charlie’s Angels e 21 Jump Street hanno dimostrato che con una sceneggiatura creativa, performance buone e gag da urlo si puo’ ottenere un ottimo risultato. Purtroppo in Baywatch è la parte humor che non sembra divertire come sperato. I fan di Dwayne Johnson e Zac Efron ameranno questo film ed i loro beniamini, ma la verità è che nel complesso, il film non funziona così bene come la brillante serie tv.

La trama di Baywatch

Siamo tornati ad Emerald Bay, dove il brulicante Mitch (Johnson) è il capo del team che comprende le bagnine Stephanie e CJ (Ildenesh Hadera e Kelly Rohrbach). E adesso stanno arrivando tre nuove reclute da formare: il campione di nuoto olimpico Matt (Efron), la folle e sexy Summer (Alexandra Daddario) ed il disadattato Ronnie (Jon Bass). Nel frattempo, mentre diversi crimini e calamità colpiscono la spiaggia, Mitch decide di indagare senza l’aiuto della polizia locale. E quando si convince che la proprietaria di un resort Victoria (Priyanka Chopra) sia coinvolta in un giro corruzione, estorsione, droga e omicidio, invia i suoi bagnini per scoprire i crimini.

Baywatch recensione - The Rock
Dwayne Johnson The Rock in una scena del film Baywatch dove salva una ragazza. Continua a leggere la recensione.

Analisi critica del film

La determinazione di Mitch sul fatto che questi bagnini dovrebbero svolgere il ruolo di detective è una delle gag più divertenti che vedremo nel film, anche se gli sceneggiatori e regista non danno mai molto peso a questo dato. Invece, puntano molto sul fattore erotismo, assicurandosi che i costumi delle bagnine siano il più trasparenti possibile e puntando sulle battute e gag a sfondo sessuale. Questa fantasia del maschio alfa va bene per una risata, ma in un film che dura due ore, dopo un po’ inizia a diventare snervante. L’unica cosa per cui Baywatch puo’ sentirsi davvero orgoglioso è il cast, con tutti che regalano spettacolari performance… alcune però senza senso.

Baywatch recensione film
Zac Efron e Dwayne ‘The Rock’ Johnson nel film Baywatch in fase di indagine.

Johnson ed Efron hanno dimostrato di essere divertenti anche in film terribili (ad esempio, San Andreas e Nonno Scatenato) e non toppano nemmeno in Baywatch. Nel frattempo, le donne – una più gnocca dell’altra – riescono ad aggiungere un po’ di salsa humor ai loro ruoli superficiali. Il problema è che il regista non riesce a dare al film quel tocco in più che avrebbe garantito un sano divertimento. Ad esempio, porta David Hasselhoff e Pamela Anderson per dei cammei, ma non gli chiede di fare nulla di divertente per ricordare i fasti della serie. È il genere di film che soddisferà il pubblico della tarda notte, un’opzione più che perfetta per coloro che utilizzano solo gli occhi per guardare una pellicola.

Il Verdetto su Baywatch

Voto - 5

5

Solo un "bel" cast!

Baywatch è il genere di film che soddisferà il pubblico della tarda notte, un'opzione più che perfetta per coloro che utilizzano solo gli occhi per guardare una pellicola.

User Rating: Be the first one !
Tags

Ale Wonder

Salve a tutti, mi chiamo Alessandro Aru e sono il fondatore/CEO di questo web magazine.

Mi occupo di digital marketing, web-social & music, seo & music manager. Sono appassionato di cinema, buon cibo, storia, natura, Fiorentina ed arte in generale.

Sono critico ma razionale. ;D un saluto…Ale!

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close