Musica

Iggy Azalea con “Mo Bounce” e “Switch” agli MTV MIAW.

Iggy Azalea è stata la vera protagonista degli MTV Millennial Awards 2017. L’evento, avvenuto agli MTV Latin America ieri sera, 3 giugno, al Palacio de los Deportes di Città del Messico, ha dimostrato quanto la musica di Iggy sia apprezzata anche in America Latina. Ora che l’Europa, l’Australia e gli Stati Uniti stanno girando le spalle alle ultime creazioni di Iggy (“Switch” non sta facendo grandi numeri…), è davvero intelligente da parte dell’artista tentare l’approccio in nuovi mercati.

Agli MIAW Awards 2017, Iggy Azalea ha eseguito un medley consistente del suo inno twerk “Mo Bounce“. Si è trattato della prima trasmissione televisiva di questa canzone, mai accaduta prima di ieri sera in Messico. La cantante ha eseguito anche il brano “Switch“, ma purtroppo senza essere in compagnia di Anitta. E proprio qui è stata la parte più divertente: Anitta era alla manifestazione! Allora, cos’è successo? A quanto pare, il suo volo dal Brasile era in ritardo e non ha potuto fare le prove con Iggy. La quale quindi ha pensato che la decisione migliore non fosse eseguire il proprio pezzo con lei.

Chi è Iggy Azalea?

Iggy Azalea è lo pseudonimo di Amethyst Amelia Kelly. Nata a Sydney, in Australia, Iggy è cresciuta a Mullumbimby, nel Nuovo Galles del Sud. Stando a una sua dichiarazione, la giovane cantante e modella avrebbe origini aborigene. Pur non avendo una tipica formazione hip hop, Iggy si è innamorata prestissimo di questo genere, iniziando a fare rap a 14 anni. Prima di intraprendere la carriera da solista, fece parte per breve tempo di un trio di ragazze.

Iggy desiderava andare in America, per cui abbandonò la scuola e lavorò come cameriere negli hotel e nelle case per le vacanze con la madre. Ancora prima di compiere 16 anni, volò negli Stati Uniti per realizzare il suo sogno e far decollare la sua carriera musicale. Disse ai genitori che vi sarebbe andata per una vacanza con le amiche, ma che sarebbe potuta restarvi di più. Alla fine decise di non tornare a casa. Dopo essersi trasferita, studiò per ottenere il diploma. Risiedeva negli Stati Uniti con un’esenzione dal visto per sei anni, rinnovabile ogni tre mesi. Al momento, risiede negli Stati Uniti grazie a una O Visa di cinque anni dal febbraio 2013, in quanto aveva guadagnato soldi in modo illegale.

Tags

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close