Italia e Mondo

Addio a Paolo Villaggio, l’attore aveva 84 anni.

L’Italia piange il ragioner Fantozzi: Paolo Villaggio si è spento a Roma a 84 anni.

Aveva 84 anni Paolo Villaggio, quando è venuto a mancare verso le 6 di questa mattina a causa di complicanze legate al diabete. Già dai primi di Giugno l’attore si trovava ricoverato presso la clinica privata Paideia di Roma, dopo una degenza al Gemelli per una forte infezione determinata dalla malattia “curata poco e male”, hanno dichiarato i figli Elisabetta e Pierfrancesco, che sono rimasti accanto al padre fino alla fine.

La camera ardente sarà allestita dal prossimo Mercoledì 5 Luglio in Campidoglio, a seguire una cerimonia laica alla Casa del Cinema di Roma.

Un ricordo a San Pietro

Non solo comico, ma anche attore di opere drammatiche e scrittore, durante la sua lunga e fortunata carriera Villaggio ha dato vita a personaggi che sono entrati nel cuore degli italiani, primo fra tutti il ragionier Ugo Fantozzi, tragicomico simbolo dello sfortunato italiano medio.

Paolo Villaggio ha ricevuto il Leone d’Oro alla carriera durante la 49ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, nel 1992.

Alla domanda “come vorrebbe essere ricordato?” i figli hanno risposto sorridendo:

Con un funerale a San Pietro. Diceva spesso scherzando “se devo avere un funerale in Chiesa, lo voglio a San Pietro”

 

Félida

Classe ’93. Mi piacciono arte, musica, libri e David Bowie. Respiro e scrivo.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close