CucinaViaggi

Miglior Gelato di Roma: ecco le gelaterie più buone in assoluto

Estate, tempo di caldo afoso e di gelati rinvigorenti. Per tutti quelli che si apprestano a passare l’estate nella Capitale, ecco dove mangiare il miglior gelato di Roma.

Roma è una città magnifica, e per molti in estate lo è ancora di più: libera da quel via vai frettoloso, svuotata dalle tante partenze, piena soltanto dallo stupore dei turisti che accorrono da tutto il mondo. L’estate a Roma, che la si viva da residenti o da turisti, è un esperienza unica. Non c’è niente di meglio, poi, che gustare un ottimo gelato artigianale, passeggiando per l’Urbe, oppure al fresco di qualche localino in centro. Ma dove trovare il miglior gelato di Roma? Ecco una lista delle gelaterie più buone della Capitale.

Il gelato artigianale più buono di Roma: le gelaterie storiche

Non è facile fare una lista delle migliori gelaterie artigianali di Roma, perché è davvero una città che ne offre tantissime, ma vediamo quali sono quelle da non perdere assolutamente. Prima fra tutte, da annotare la storica gelateria “Giolitti”, nelle sue due diverse sedi. La prima è in centro, in via degli Uffici del Vicario, 40 e a parte il gelato buonissimo fatto soltanto con gli ingredienti più buoni e genuini, offre una sala davvero storica, con i banconi di zinco e ghiaccio secco per la conservazione. La sede di “Giolitti” al Testaccio, in via Amerigo Vespucci 20, invece è più adatta per una passeggiata al freso del dopo cena.

Altra gelateria storica, anche se ha avuto i suoi natali in quel di Rimini, è la gelateria “La Romana”, ormai diffusa su tutto il territorio nazionale. A Roma sono ben tre le sedi de “La Romana”, una in via Venti Settembre, un’altra in via Cola di Rienzo e infine l’ultima in via Ostiense. Il gelato è ottimo, con un gusto pieno come soltanto gli ingredienti migliori riescono a dare. Offre tantissima scelta di gelati, sia abase latte che a base acqua per vegani. Di sicuro una tappa che gli amanti del gelato non possono saltare!

Come non includere nelle gelaterie storiche anche “Fassi” in zona Esquilino. Per molti il gelato da “Fassi” non è più paragonabile a quello di un tempo, ma nonostante questo resta uno dei gelati più buoni di Roma. Assolutamente da provare anche tutte le specialità proprie della gelateria, come il tramezzino, il frappè, la cassata e il famoso Sampietrino, un semifreddo di forma cubica veramente delizioso. Molto bella anche la sala, che espone antichi macchinari e foto d’epoca. La gelateria “Fassi” si trova in via Principe Eugenio 65.

Gelato a Roma: spazio ai gusti nuovi e particolari!

Per i palati più curiosi e sempre pronti a provare nuove emozioni, il suggerimento ricade sicuramente sulla gelateria “Mela e Cannella” in via Oderisi da Gubbio. La scelta del gelato è davvero tanta: gelati vegani, gusti speziati e sorprendenti, particolarità proprie della casa… tutto questo e molto altro, offerto da una piccola gelateria artigianale che sa farsi notare per i suoi altissimi prodotti.

Da provare assolutamente, se si amano gusti nuovi e particolari, è anche il gelato di “Fata Morgana”. Quattro gelaterie, gestite dallo stesso team, in quattro punti diversi di Roma (sede Villa Stelluti, Piazza F. Carli 36; sede Trieste-Salario, via Lago di Lesina 9; sede Prati, via Leone IV 50; sede di Centro Storico, via Laurina 10; sede di Monti, Piazza degli Zingari 4; sede di Trastevere, via Roma Libera 11; sede di San Giovanni, via Aosta, 3). Una vera esplosione di gusti particolari, tra i quali segnaliamo alcuni come crema lavanda e camomilla, finocchio miele e liquirizia, oppure noci di macadamia. Questi sono soltanto alcuni dei tantissimi particolari gusti offerti dalle gelaterie “Fata Morgana”.

Quando si parla di gusti particolari, in materia di gelato, non si può non nominare “Il gelato di Claudio Torcé”, presente in quattro sedi diverse a Roma. Tra i gusti particolari più famosi si possono assaggiare diverse “specialità salate”, come il gelato a mortadella, oppure a gorgonzola, prosciutto, crema all’Habanero e così via. Una vera esplosione di gusti nuovi e stravaganti. Le quattro sedi delle gelaterie di Claudio Torcè si trovano ai seguenti indirizzi: sede Aventino: Viale Aventino 59; sedi Eur, via dell’Aeronautica 105; via Stoccolma 7 e viale Europa, 135; sede Marconi, viale Marconi 445; sede Prati, Piazza Risorgimento 51; sede Tor Sapienza, Centro Commerciale Roma Est; Sede Parco Leonardo, Centro Commerciale Parco Leonardo.

Le gelaterie più rinomate di Roma

Tra le gelaterie più rinomate della Capitale, segnaliamo senz’altro “Neve di Latte” in zona Flaminio. Il gelataio Ermanno Di Pomponio è conosciuto e rinomato in tutto il mondo, e una volta assaggiato il suo gelato, ne resterete estasiati. Una ventina di gusti, tra i più classici, di una bontà che va oltre ogni misura! Un’attenzione agli ingredienti minuziosa, come per il gusto crema, fatto con le uova di Paolo Parisi, e il gusto crema all’armagnac bagnata con Armagnac Hine del 1959. Tutti i gusti sono accompagnati dalla lista esatta degli ingredienti utilizzati, tutti ingredienti di altissima qualità. Provare per credere. La gelateria “Neve di Latte” si trova in via Luigi Poletti, 6.

Infine, quella che da molti viene riconosciuta come la miglior gelateria, non solo di Roma, ma di tutta Italia, è “Otaleg” del gelataio Marco Radicioni. Sita in via dei Colli Portuensi 594, “Otaleg” resta un punto di riferimento altissimo per tutti gli amanti del gelato. Gusto e qualità a livelli altissimi, imbattibile sotto ogni punto di vista.

 

Tags

Valentina Addesso

Amo vivere e scrivere per il cinema, la musica e le serie tv. Scrivere è per me un bisogno primario, come leggere, viaggiare e circondarmi di gatti.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close