Calcio

Milan: arriva anche Biglia, ecco i dettagli della trattativa

Milan Biglia dettagli trattativa
Parolo Biglia e Lulic nella Lazio. @ Credits SS Lazio

Lucas Biglia è il nuovo regista del Milan

L’estenuante tira e molla avvenuto nell’ultimo mese tra Lazio e Milan per quanto concerne il centrocampista argentino Lucas Biglia si è risolto, inevitabilmente, a favore del club rossonero. L’oramai ex capitano biancoceleste sarà il nuovo regista della squadra di Montella. La società capitolina incasserà da tale cessione 16 milioni di euro più 4 di bonus, mentre il calciatore firmerà un contratto triennale con opzione per un quarto anno, da 3,5 milioni di euro a stagione.

Nelle scorse settimane la forbice di differenza, tra domanda ed offerta,stentava a ridursi, tant’è che il calciatore ,nella giornata di mercoledì, ha sostenuto le visite mediche, presso la clinica “Paideia” per conto della Lazio, per poi volare verso il ritiro di Auronzo di Cadore per mettersi al servizio di Simone Inzaghi. Giunto in Veneto il clima è apparso immediatamente ostile nei confronti dell’argentino. Sono comparsi striscioni offensivi nei suoi riguardi, invitandolo ad andare via, venendo tacciato, altresì, di essere un “traditore”. Cori di disapprovazione verso la sua presenza e la netta sensazione che il suo capitolo con i colori biancocelesti sia giunto al capolinea. Così vi è stata l’accelerata del presidente Lotito che ha accolto le richieste da parte dei vertici societari rossoneri e dell’agente del calciatore, Montepaone, dando l’ok definitivo al passaggio di Biglia al Milan.

Il calciatore questa mattina si sottoporrà alle consuete visite mediche di rito presso la clinica “La Madonnina” e a seguire si recherà in sede per apporre la sua firma sul contratto. Non è affatto da escludere che l’argentino si aggreghi  immediatamente con il resto della squadra che spiccherà il volo con destinazione Cina, in vista della tournée in occasione dell’International Champions Cup.

L’arrivo di Biglia è quanto di più gradito potesse accadere al tecnico Vincenzo Montella, il quale, al termine dell’amichevole vinta contro il Lugano, aveva espresso il desiderio di poter annoverare tra le propria fila un calciatore dotato di una pregevole tecnica e dalla spiccata visione di gioco, al fine di dare geometrie e consistenza in mezzo al campo. Biglia: uomo d’ordine e di personalità al servizio di una squadra rivoluzionata negli uomini e negli intenti. L’argentino lascia la Lazio dopo quattro stagioni, collezionando complessivamente centotrentatre presenze con sedici goal all’attivo.

Per i capitolini è stato un elemento prestigioso e dall’elevata caratura. All’età di 31 anni, per Biglia è giunto il momento di intraprendere questa nuova avventura professionale, all’interno di una compagine che mira in grande. Sarà lui il perno del gioco di Montella, il fulcro insostituibile, il tassello mancante nella passata stagione, in cui i vari Locatelli e Montolivo non sono riusciti a donare, per differenti motivi, il contributo tanto atteso.  Colpo di qualità nella campagna acquisti architettata dal duo Fassone-Mirabelli. Sbarca a Milano uno dei migliori centrocampisti presenti nella nostra serie A.

Tags

Lorenzo Cristallo

Mi chiamo Lorenzo Cristallo, ho 30 anni e vivo a Torre de' Passeri in provincia di Pescara. Sono diplomato con il titolo di ragioniere. Il calcio e' la mia grande passione. Sono tifoso della Juventus ma seguo il calcio in tutte le sue dinamiche a 360 gradi. Sono un tipo socievole, molto preciso e puntuale e amo molto stare in compagnia. Sono un gran chiacchierone e mi piace discutere di vari argomenti non disdegnando quella sana critica nei giudizi delle cose.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close