Cinema, TV & TeatroMusica

Perché prendere un piccolo ruolo in Dunkirk è stata la mossa più intelligente che Harry Styles avrebbe potuto fare.

Nel caso foste interessati al nuovo film Dunkirk, ho una chicca per voi che riguarda Harry Styles.

Harry Styles si è ritagliato un ruolo modesto nel Dunkirk di Christopher Nolan.

Harry gioca il ruolo di un giovane soldato arenato sulla spiaggia di Dunkirk durante la Seconda Guerra Mondiale, insieme a Fionn Whitehead e Aneurin Barnard, provando diversi modi per sfuggire ad un massacro.

L’ex One Direction è stato apprezzato dalla critica e questo lo porterà, probabilmente, a una carriera nel mondo del cinema.

Per Nolan, includere Styles nel suo epico film di guerra potrebbe essere stata una mossa azzardata, ma buona.

La sua presenza garantisce un pubblico numeroso che il film probabilmente non avrebbe avuto.

Styles ha affrontato l’audizione di Nolan. E l’ha superata a pieni voti.

In condizioni non proprio buone,  bloccato nell’acqua, o intrappolato sotto il fango. Ci vuole coraggio per non averlo mai fatto prima.

Non ci illudiamo però, Harry non ha avuto la parte per il suo bel faccino, avrebbe potuto partecipare a qualsiasi casting e lo avrebbero selezionato a subito. Invece, grazie anche del suo agente, ha fatto una mossa molto intelligente.

La scelta di un film Nolan è stata una decisione saggia, perché è un marchio di qualità. I film di Nolan non sono noti per la loro facilità, o per la loro frivolezza.

Nolan lancia i migliori talenti della recitazione.

E ‘proprio quello che è successo sta volta, includendo Harry in una produzione con attori come Tom Hardy, Cillian Murphy, James D’Arcy e Kenneth Branagh.

E secondo Nolan, Branagh la sua interpretazione è da “pollici in su”.

Harry Styles Dunkirk

Il Cinema e le Pop Stars:

Avere un ruolo di supporto è stata la cosa giusta da fare. Svolgendo un piccolo ruolo, si riduce al minimo il rischio di critiche da parte di persone che non sono fan.

Un sacco di Pop Stars, negli anni, quando decisero di voler intraprendere una carriera nel cinema, di solito hanno assunto ruoli principali, e spesso è un’idea è stata terribile.

Pensate Britney Spears in Crossroads, o Christina Aguilera in Burlesque, scelte azzardate che hanno portato solo critiche negative purtroppo.

Oppure pensate a  Eminem in 8 Mile e Whitney Houston nel La Guardia del corpo, dove entrambi interpretavano delle versioni cinematografiche di se stessi.

Bowie, secondo me è stata l’eccezione.

Interpretando il cattivo nel Labirinto di Nicolas Roeg, ha reso il film una perla della sua carriera cinematografica, non soltanto per le parti musicali ma anche in quelle recitative, incantando chiunque lo vedesse.

Nessuno avrebbe potuto immaginare Bowie come attore, invece  ha avuto una carriera brillante e lastricata di capolavori del cinema.

Harry Styles Dunkirk

Cher ha avuto una carriera cinematografica di grande successo, anche vincendo un Oscar, ma  prima di passare al grande schermo è stata in televisione molto frequentemente.

Però non tutti i ruoli secondari sono sufficenti per raggiungere il successo, se scegliete la pellicola sbagliata non la critica vi farà a pezzi.

Come per Rihanna in Battleship, e non penso che con Valerian le cose cambieranno.

Un’anomalia è stata anche Madonna, che ha iniziato con il film Desperately Seeking Susan, e che ha quasi sconvolto la critica con Shanghai Surprise e poi con Body of Evidence. Oltre ad essere la Regina del Pop, non se l’è cavata affatto male davanti alla telecamera.

Harry Styles Dunkirk

E poi naturalmente c’è Elvis, che ha fatto una serie di film di grande successo, in cui era la stella indiscussa.

Tuttavia, anche se avrebbe voluto diventare un attore drammatico, la sue interpretazioni drammatiche non hanno mai avuto successo.

Realizzando lavori che hanno ignorato i suoi desideri recitativi, deprimendosi per la qualità delle pellicole a cui partecipava, e alla fine abbandonò la carriera cinematografica del tutto.

Chissà se sarebbe stato veramente un bravo attore?

 

Ma cosa sappiamo di Harry Styles oltre ad essere un bravo attore?

Nato a Redditch, nel Worcestershire, è cresciuto ad Holmes Chapel nel Cheshire.

Figlio di Anne Selley e Des Styles, aveva sette anni quando i suoi genitori divorziarono. Successivamente la madre è stata sposata con John Cox e poi con Robin Twist. Diciamo che come infanzia non sembra essere stata facile.

Harry ha una sorella maggiore, Gemma Styles e prima di partecipare ad X Factor, lavorava part-time in una panetteria a Holmes Chapel. Me lo immagino mentre impastava il pane. E voi?

Faceva parte di un gruppo musicale chiamato White Eskimo, che si esibiva localmente nella contea del dove viveva. Tra le sue influenze sicuramente troveremmo Elvis PresleyFoster the PeopleColdplay, soprattutto il frontman Chris Martin, e Kings of Leon.

Come prima volta con Dunkirk, un’intervista Styles , dice: “Mi è piaciuto molto, ma forse ho raggiunto il picco troppo presto!”.

Se Styles decidesse di continuare con la carriera cinematografica, farà sicuramente le migliori scelte possibili nel miglior modo possibile.

E questo è ciò che lo rende diverso da molti altri.

Dunkirk uscirà nelle sale venerdì 21 luglio.

Voi siete andati a vederlo? Come vi è sembrato il nostro cantante?

Tags

Giulia Montevecchi

Sono una giovane donna che studia all’Accademia di Belle Arti di Roma nel corso di Arti Multimediali e Tecnologiche, e da quasi un anno coltivo la passione per la scrittura tramite il mio blog.

Ho svariati interessi che condivido tramite questa piattaforma come, il cinema, la vita di tutti i giorni, il mondo dell’illustrazione, l’alta moda e i video games. Ma la mia passione più grande sta nel condividere con le persone ciò che ho da dire e parlare con loro tramite i social.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close