Benessere

Bagni derivativi: Cosa sono, come si effettuano e benefici

Benessere: sollievo per gli occhi con i “bagni derivativi”


Ormai diversi mesi fa, sono stata contattata dall’Azienda Punto Salute, Azienda di Padova specializzata nella tecnica dei bagni derivativi, per provare un loro innovativo dispositivo medico, il Bikun.

Prima di parlarvi di questo dispositivo medico, è necessario spiegarvi cosa sia la tecnica dei bagni derivativi, per capire come introdurli nella nostra routine quotidiana e quali benefici ne possiamo trarre.

bagni derivativi
I bagni derivativi sono una tecnica sviluppata da Louis Khune tra fine Ottocento e inizi Novecento, approfondita inseguito da France Guillain. Questa tecnica è economica e semplice, permette di disintossicare l’organismo da sostanze e scorie accumulate nel corso della giornata. Principalmente è sufficiente una spugna e dell’acqua fresca. La tecnica consiste nel rinfrescare per circa 10 minuti la zona inguinale, con leggere frizioni partendo dall’inguine arrivando all’ano, quindi con movimenti dall’alto verso il basso. Il resto del corpo, durante l’esecuzione delle frizioni, deve rimanere al caldo, rilassato. La tecnica è da eseguire assolutamente lontano dai pasti e tutti i giorni per avere dei benefici.
Ciò che avviene con queste frizioni è:
  • attivazione della circolazione venosa e linfatica, e del sistema digestivo;
  • eliminazione delle tossine.
I bagni derivativi sono indicati in caso di: insonnia; allergie; acne; asma; dolori alla schiena, al collo, ai denti; cellulite; emorroidi; herpes; ciclo doloroso; stitichezza; mal di testa; perdita di capelli.
_________________________________________________________________
L’azienda Punto Salute ha trasferito la tecnica e i benefici dei bagni derivativi in dispositivi medici, made in Italy, con composizione 100% naturale, e certificati dal Ministero della Salute Italiano.
L’Azienda propone diverse tipologie di dispositivi, rispondendo in modo mirato a determinati problemi a livello di: occhi con Eye – Life; cervicale – testa -seno con Bikun Cup; tratto digestivo con l’Active Balance; caviglie (gambe e piedi gonfi) con Anklet.
Nello specifico, io ho avuto modo di testare a lungo Eye – Life, indicato nel caso di:
  • occhi arrossati: contro stress e tensioni agli occhi;
  • affezioni oculari: congiuntiviti, orzaiolo, blefariti, calazio…;
  • mal di testa dovuto ad ostruzioni del cavo nasale;
  • gonfiore oculare;
  • cura di bellezza per rinforzare le palpebre, la zona oculare, prevenendo la formazione di rughe di espressione.
La mascherina è un cuscinetto in gel, gel composto da acqua distillata, cellulosa, coloranti alimentari, e additivi, avente PAO di 12 mesi dal suo inizio di utilizzo.
Io ho utilizzato Eye – Life per decongestionare, lenire, calmare, drenare la zona oculare e contorno occhi dopo notte insonni, stanchezza, occhi arrossati dopo ore di lavoro davanti al pc, e in caso di occhi gonfi da ciclo mestruale.
Ogni qualvolta necessito di effettuare “un bagno derivativo”, lascio raffreddare la mascherina in frigo per poco più di 60 minuti (la mascherina può essere anche fatta raffreddare in freezer per 60 minuti). Dopodiché, mi distendo sul letto e applico la mascherina sulla zona interessata, restando ad occhi chiusi, e mi rilasso. Il mio bagno derivativo termina quando avverto la mascherina completamente calda.
Risultato, zona effettivamente decongestionata, sgonfia, rilassata.

Ho testato per cosi a lungo il dispositivo che posso affermare con certezza che la tecnica dei bagni derivativi è stata trasferita in prodotti comodi, agevoli e facili da utilizzare anche per i pigroni, in grado di rispettare i principi base della tecnica e l’ambiente, essendo prodotti con materiale naturale.

I prodotti Bikun sono acquistabili in rete:

Il Cuscinetto lo trovi qui al miglior prezzo!

Oppure nelle farmacie autorizzate.

Chiara R.
Segui il blog di Chiara al seguente link: Blog Chiara R
Fonte
https://wellnesswithchiarar.blogspot.it/2017/08/benessere-sollievo-per-gli-occhi-con.html#more

Wellness WITH Chiara R.

Cresciuta a tarallucci e conti, da buona impiegata amministrativa – gestore del personale, che nascondeva un segreto…alla sera quell’impiegata perfetta metteva le scarpette da ginnastica e allenava a passo di step nelle palestre della sua città. Ho sempre studiato, mi sono sempre documentata per offrire un servizio in più e non solo passi di danza su step. Poi la seconda laurea, in Scienze Motorie Sport e Salute ha coronato questa passione, vissuta solo part time. Il Blog è nato per dar voce alle mie idee, per condividere con qualcuno la mia passione, il mio amore per il fitness, per la sana e corretta alimentazione e per la cura del corpo…non un’ossessione, ma una consapevolezza raggiunta passo dopo passo, sperimentando e compiendo errori, per capire cosa realmente significa “star bene!”.

Chiara R.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close