Cinema, TV & Teatro

IT: il regista Muschietti parla del film e del suo sequel

Manca davvero poco per il ritorno di IT, il pagliaccio assassino che ha sconvolto l’infanzia di molti di noi. Ecco le dichiarazioni del regista Muschietti

Dopo aver visto 3 nuove clip tratte da quello che sarà la prima parte del nuovo film di IT, il regista Muschietti ci spiega le motivazioni delle sue scelte, sul perché ha deciso di lasciare alcune cose al sequel e non seguire del tutto l’universo raccontato dal libro.

La Banda dei Perdenti

Tutti noi ricordiamo, dal film tv degli anni ’90, la Banda dei Perdenti, il gruppo di ragazzini che fanno da protagonisti nel film di IT. Nel remake cinematografico di Muschietti, tutta la prima parte sarà incentrata sui ragazzini e sul loro punto di vista. Molte delle cose che scopriranno di IT da adulti, le vedremo soltanto nella seconda parte del film. Scopriamo il perché.

Volevo davvero concentrarmi sul viaggio emotivo del gruppo di ragazziha detto in un’intervista per Yahoo FilmsEntrare in quella altra dimensione, dall’altro lato, è qualcosa che potremmo introdurre nella seconda parte del film. Nel libro la prospettiva della scrittura è sempre con i Perdenti, così tutto quello che sanno su Pennywise è molto speculativo e avvolto in un alone di mistero, così ho voluto rispettare quel mistero, la sensazione di non sapere cosa c’è dall’altra parte

La curiosità e le aspettative, dunque, sono sempre più grandi. Molti di noi, nonostante ritengano il film tv degli anni ’90 un vero cult, sono rimasti delusi da alcune scelte molto semplicistiche e approssimative fatte nella scrittura. Ci aspettiamo molto da questo film, e per il momento le buone parole spese dallo stesso Stephen King ci lasciano ben sperare.
Il film di IT sarà nelle sale italiane dal 19 ottobre 2017.

Tags

Valentina Addesso

Amo vivere e scrivere per il cinema, la musica e le serie tv. Scrivere è per me un bisogno primario, come leggere, viaggiare e circondarmi di gatti.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close