Cinema, TV & Teatro

Pirati dei Caraibi 6: ci sarà un nuovo capitolo per la saga di Jack Sparrow?

Dopo il terribile flop del capitolo 5 della saga, “Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar” le possibilità di vedere realizzato un capitolo 6 sono calate drasticamente. Jerry Bruckheimer pensa però che ci sono ancora buone possibilità

Una saga, quella dei Pirati dei Caraibi che per anni ha riscosso successi incredibili. Probabilmente è per questo motivo che Jerry Bruckheimer, storico produttore del film, ci crede ancora tanto. Il calo e il poco ritorno dei soldi al botteghino si è sentito di certo, ma il produttore vede il problema in modo più ampio, un un generale momento negativo di svalutazione del dollaro.

Le ultime dichiarazioni di Jerry Bruckheimer su “Pirati dei Caraibi 6”

Inizialmente si pensava che la produzione per il sesto capitolo dei “Pirati dei Caraibi” dovesse partire subito dopo l’uscita del capitolo 5, ma lo scarso successo ha frenato tutti gli entusiasmi. La ciurma di Capitan Jack Sparrow è quindi ferma e in forse da diversi mesi, ma secondo Jerry Bruckheimer non tutto è perduto.

Penso che [il quinto film] sia fenomenale- ha detto a Yahoo Film –Voglio dire, stai parlando del quinto capitolo della serie in un mercato in discesa, dove il valore del dollaro americano ci sta facendo ottenere meno rendimenti da imercati stranieri.
Questo film avrebbe fatto [un] miliardo di dollari se fosse tornato nella stessa situazione finanziaria, ma abbiamo perso il 27% dei nostri soldi solo per il tasso di conversione

Potrebbe esserci quindi qualche speranza per “Pirati dei Caraibi 6”? Non tutto sembra perduto, ma bisognerà almeno aspettare di vedere se le vendite di dvd home video riescano a dare risultati ottimi come per i precedenti capitoli della saga.

Dobbiamo solo aspettare e vedere- ha spiegato il produttore –Speriamo che ci sia molto successo per i DVD,  com’è stato per gli altri.

Se ci tenete ad un nuovo capitolo di Pirati dei Caraibi, e a rivedere Johnny Depp nei panni dello strampalato Jack Sparrow, allora correte a comprare il DVD!

Qui sotto la collezione completa… manca solo Pirati dei Caraibi 6:

Valentina Addesso

Amo vivere e scrivere per il cinema, la musica e le serie tv. Scrivere è per me un bisogno primario, come leggere, viaggiare e circondarmi di gatti.

Ti Potrebbe Interessare

8 thoughts on “Pirati dei Caraibi 6: ci sarà un nuovo capitolo per la saga di Jack Sparrow?”

  1. Forse vi sfugge qualche piccolo dettaglio. Semplificando (molto) un film made in USA porta nelle tasche dei realizzatori META’ dell’incasso sul suolo americano e qualcosa tra UN TERZO e UN QUARTO dell’incasso estero (ciò dipende dalla percentuale che varia appunto da più di un terzo di alcuni paesi europei a un quarto della cina).
    Ergo 793 milioni da soli non significano nulla. Per vedere se il film ah generato profitto bisogna fare un po’ di calcoli. In particolare, in un film come questo che ha generato poco profitto domestico, e che ha incassato soprattutto fuori e in cina.. il ritorno è parecchio meno di quello che pensate voi.
    Se fate due conti vedete che già così non è che i guadagni siano scontati.
    Ma non basta.. i 230 milioni di budget non tengono conto (e le spese dichiarate sul budget non tengono MAI conto) delle spese di promozione e marketing, che in un grosso blockbuster del genere possono tranquillamente arrivare a 70/80/100 milioni di dollari aggiuntivi. Fate due conti.. e vedrete che economicamente E’ STATO UN FLOP.

  2. Ci hanno guadagnato solo perché le persone non pensavano che fosse così brutto… dal 6 si vedranno invece i risultati negativi anche al botteghino 😀 da fan a malincuore non andrò al cinema a vederlo… 😉

  3. Ma se ha fatto 793 milioni di dollari al box office contro un budget di 230 milioni di dollari come può essere un flop? Una delusione rispetto ai capitoli precedenti ma non certo un flop.

    1. Ai botteghini farà sempre bene però aveva la nomea dei precedenti film… dopo questo magari molte persone saranno più attente durante la prenotazione del cinema. Per me il peggiore della saga

      1. Ok ma è un flop? No. E allora perché scrivere queste cazzate. Una delusione rispetto alle aspettative. Ma non un flop.

        1. Non credo che sia una cazzata… e che molti fan sfegatati non sanno accettare alcuni verdetti! Rispetto alle vendite dei precedenti è andato peggio, quindi è giusto definirlo un piccolo flop rispetto alle attese di vendita.

          1. No caro mio. Non è in flop ma una delusione. Il film è costato 230 milioni di dollari e ne ha incassati 793 milioni di dollari. Certo risulta essere il film meno visto della saga dopo il primo ma la Disney da questo film ci ha guadagnato. Certo non quello che speravano ma rispetto a Cars 3 che è un flop totale ci hanno guadagnato e non perso.

Rispondi a Alessandro Traviani Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close