MusicaTesti Canzoni

Gianni Morandi “Dobbiamo fare luce”: testo e significato del singolo

Tutti curiosi di sentire il nuovo singolo di Gianni Morandi scritto da Ligabue? Ecco “Dobbiamo fare luce”. Ascolta la canzone e leggi il testo

Entra oggi in rotazione radiofonica il nuovo singolo di Gianni Morandi “Dobbiamo fare luce” firmato da Luciano Ligabue. L’unione dei due grandi artisti della musica italiana risulta bizzarra, ma non per questo non riuscita; il testo in effetti risente della classica struttura “alla Ligabue”. Già dal primo ascolto sembra di sentire una canzone del Liga cantata da Morandi. Ne sentivamo davvero bisogno?

La risposta è in ogni caso troppo soggettiva, ecco quindi dove poter ascoltare un estratto della canzone “Dobbiamo fare luce”. Da oggi il brano è disponibile su tutti gli store digitali, in attesa dell’uscita del nuovo album di Gianni Morandi “D’Amore d’autore” il prossimo 16 novembre.

La collaborazione con Ligabue non è l’unica che comparirà nell’album “D’Amore d’autore”. Gianni Morandi infatti ha annunciato la collaborazioni con altri nomi del panorama musicale italiano. Tra questi Giuliano Sangiorgi, Ermal Meta, Elisa, Ivano Fossati, Levante, Tommaso Paradiso e Paolo Simoni.

“Dobbiamo fare luce” signifcato del testo

Il testo di “Dobbiamo fare luce” parla del rapporto difficile tra un uomo e una donna. Dalle parole traspare l’incomprensione, la mancanza di fiducia, l’immaturita, ma anche la volontà di volerci riprovare. Ecco il testo integrale della canzone “Dobbiamo fare luce”.

L’aereo è in ritardo
atterra quando atterra
io ti chiamo appena posso
tanto so come finisce
non rispondi
e non rispondi
non rispondi

Allora prendo un taxi
e vado non so neanche dove
lei vada che ci penso
ed eccoci che chiamo
e non rispondo
non rispondo
non rispondo

E’ un po’ come all’asilo
ma a un certo punto ci hanno detto:
“fuori dall’asilo”

Dobbiamo fare luce
su cosa siamo noi
magari siamo ancora in prova
dovremmo fare luce
soltanto e casomai
intanto guarda come piove

Finisco in un albergo
non disfo neanche la valigia
arriva un tuo messaggio
mi accusi di qualcosa
e non rispondo
non rispondo

Da quando mi ricordo
ci promettiamo passi avanti
e la fiducia serve
dovresti farci i conti
e non rispondi
non rispondi

E’ peggio dell’asilo
ma forse non c’è niente
che sia meglio dell’asilo

Dobbiamo fare luce
su cosa siamo noi
magari siamo ancora in prova
dovremmo fare luce
soltanto e casomai
e intanto guarda quanto piove

E’ troppo faticoso
e ciò che penso te lo scrivo
e poi mi trovo ancora
a suonarti sotto casa
e tu mi chiedi solo
che cosa è faticoso
e non rispondo

Dobbiamo fare luce
su cosa siamo noi
magari siamo ancora in prova
dovremmo fare luce
soltanto e casomai

Tags

Valentina Addesso

Amo vivere e scrivere per il cinema, la musica e le serie tv. Scrivere è per me un bisogno primario, come leggere, viaggiare e circondarmi di gatti.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close