Gossip

Caso Weinstein: le accuse anche al fratello Bob

Non accenna (giustamente) a diradarsi il polverone su Harvey Weinstein dopo le molte accuse di molestie sessuali e stupro mosse da varie attrici, modelle e dipendenti della sua ormai ex-compagnia, la The Weinstein Company, ma oggi ecco calare anche delle ombre sul fratello Bob.

È infatti adesso un report del puntualissimo Variety a riportare delle accuse mosse da Amanda Segel, showrunner della serie The Mist, ai danni dell’apparentemente corretto fratello di Harvey.

Secondo la donna, infatti, Bob Weinstein l’avrebbe invitata a cena e lei avrebbe accettato per “il solo scopo di instaurare un rapporto professionale con lui“, ma le intenzioni del co-fondatore della The Weinstein Company erano a quanto pare diverse.

Queste le parole esatte nel report di Variety:

Durante la cena, Weinstein ha posto alla Segel domande molto intime, muovendo richieste decisamente romantiche, almeno secondo le parole della donna. Voleva sapere la sua età per essere sicuro di non uscire con nessuna donna più giovane di sua figlia. Ha poi detto alla Segel di alloggiare al Beverly Hills Hotel proprio perché la figlia si trovata attualmente nella sua casa di Los Angeles. A circa metà della cena, Weinstein ha chiesto alla Segel di accompagnarlo in hotel così da far riposare il suo autista, e lei ha accettato. Arrivati all’Hotel sulla Sunset Boulevard Weinstein ha infine chiesto alla Segel di salire in camera, ma a questo punto la donna ha declinato l’offerta“.

Le affermazioni della Segel sono preoccupanti perché descrivono un modus operandi molto simile a quello da molestatore di Harvey Weinstei. Proprio come il produttore negava inizialmente le accuse, adesso anche Bob fa la stessa cosa. L’uomo ha intanto ingaggiato lo studio Bert Fields, prominente studio legale, per analizzare il report. E lo studio ha rilasciato già una dichiarazione dove viene affermato che “molte delle frasi e affermazioni riportate sono false e fuorvianti da parte della signora Segel” e che “ci sono anche delle e-mail per dimostrarlo“.

Solo pochi giorni fa, comunque, Bob si era scagliato contro il fratello, rilasciando una lunga dichiarazione.

Tags

Serena Costantino

Serena di nome e di fatto? Ci provo… Grande sognatrice, chi mi conosce lo sa; sono attratta da tutto ciò che supera il limite della superficialità. Vivo di musica da quando avevo 7 anni, alternandomi tra pianoforte e canto (ma se potessi suonerei tutti gli strumenti), studio lingue, amo leggere, scrivere, il cinema, la famiglia, la cucina e tanto tanto altro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close