Viaggi

Dove bere un Tè a Roma? Ecco le migliori sale e locali

Ami il tè e cerchi un posto accogliente dove poter gustare la tua bevanda calda a Roma? Ecco le migliori sale da tè della Capitale

In questi primi giorni di freddo, anche se le ottobrate romane regalano ancora fantastiche giornate di sole, niente è più bello di andare in una sala da tè ed immergersi in profumi e colori rilassanti ed esotici.
Diciamocelo, Roma non è la città più adatta dove degustare un buon tè, ma non mancano alcuni locali che si sono specializzati in quello, e che offrono ottimi prodotti e servizi.

Ecco quindi una lista di alcuni dei locali e delle sale da tè più famose di Roma. A voi l’imbarazzo della scelta e magari l’opportunità di poterle visitare tutte.

The British Corner

Se vuoi immergerti in una tipica atmosfera inglese per degustare un buon tè, il The British Corner è il posto più adatto. Situato nel cuore del quartiere Pigneto, The British Corner è un locale in tipico stile ottocentesco, dove arredo e ambiente fanno vivere un vero e proprio salto nel tempo. L’atmosfera è calda ed accogliente, con luci soffuse e candele che possono regalare momenti di grande quiete e, se in compagnia, anche tenero romanticismo.

La selezione di tè dalla quale si può scegliere è davvero ampia, ma lo è anche la lista dei dolci, anche questi classicamente londinesi, da accompagnare alla bibita. Si possono trovare apple pie, cheesecake con ricotta e marmellata, muffin al cioccolato, Carrot Cake e molti altri.

Il locale non è molto grande e non ha tantissimi posti a sedere, ma in compenso i prezzi sono davvero onesti. Potete visitare il The British Corner in Via del Pigneto, 112.

Fiorditè

Di sicuro una delle migliori sale da tè di Roma, Fiorditè è situata nel quartiere Appio Latino. In questo locale la scelta di tè e tisane è veramente sconfinata. Potrete scegliere tra oltre cento tipologie di tè, tisane ed infusi, e per ognuna verranno mostrate anche le foglie in modo da apprezzarne le caratteristiche naturali.

Da Fiorditè c’è grandissima accuratezza, a partire dall’acqua usata per preparare le bevande che è ottenuta per filtrazione ad osmosi inversa. Tale pratica consente di depurare l’acqua da quasi tutte le sostanze presenti, regalandovi il gusto del tè al massimo della sua purezza.

Per ogni tipo di tè è associata una determinata teiera e tipo di tazza, le quali sono fedeli a quelle usate nei paesi di origine del tè scelto. Un posto per veri appassionati, insignito dal Gambero Rosso del premio ROMA 2013. Fiorditè è situata in Via Tuscolana, 30.

Babington’s Tea Room

Una delle più famose e rinomate sale da té di Roma, situata nel cuore della città in Piazza di Spagna 23, a ridosso della famosa scalinata. Il Babington’s Tea Room fu fondato nel 1893 da due sorelle inglesi, e da allora mantiene alto il suo nome. Qui potrete gustare il vero té inglese, immersi in una sala in perfetto stile ottocentesco.

I prezzi sono più alti della media, però bisogna considerare la storia e la zona in cui sorge il locale. In un posto come Piazza di Spagna, sono quelli i prezzi medi. Ad ogni modo, se avete voglia di un té in un posto esclusivo e di classe, Babington’s Tea Room è il posto più adatto.

Fabrica

Se vi trovate in zona San Pietro e amate il tè, non potete favi sfuggire una visita al Fabrica. Il locale, inizialmente nato come pasticceria, offre una vastissima scelta di tè, infusi e tisane, ma ancora più grande e la scelta dei dolcetti. La qualità è davvero alta, e soprattutto i dolci sono tutti da provare.

L’atmosfera è davvero molto rilassante e il personale gentile e cordiale. Molto buoni anche gli estratti, ma immancabili sono appunto i dolci. Siamo sicuri che vi piaceranno tutti. Il locale si trova in via Girolamo Savonarola 8.

Arthè Roma

Se volete gustare un tè come se foste nel salotto di un amico, la scelta giusta è quella di Arthè Roma. Un posto molto grazioso, nella zona Eur di Roma, dove a parte bere il tè si parla di arte, artigianato, musica e molto altro. Un vero e proprio salotto artistico!
Nel salotto da tè sono esposte molte opere artistiche, e il suono di un grammofono d’epoca allietà l’atmosfera. Insieme al tè, in questo posto potrete deliziarvi con le migliori cioccolate italiane come Venchi, Baratti&Milano, Domori e così via. Un motivo in più per andarci!
Arthè Roma si trova in Viale Pasteur 45.

Makasar

Se allo stile inglese preferite quello etnico, la sala da tè che fa per voi è sicuramente Makasar. Situata tra Castel Sant’Angelo e il Vaticano, Makasar offre oltre 250 tipi di tè differenti.
L’ambiente del locale è piccolo, ma molto curato e pieno di oggetti interessanti che di sicuro cattureranno la vostra attenzione e renderanno più interessante la visita.
Il Makasar si trova in via Plauto 33.

Tags

Valentina Addesso

Amo vivere e scrivere per il cinema, la musica e le serie tv. Scrivere è per me un bisogno primario, come leggere, viaggiare e circondarmi di gatti.

Ti Potrebbe Interessare

2 thoughts on “Dove bere un Tè a Roma? Ecco le migliori sale e locali”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close