Wonder Channel

Kelsea Ballerini “Miss Me More” | Testo & Audio del nuovo singolo

Un nuovo singolo per la cantante statunitense Kelsea Ballerini. Ascolta “Miss Me More” e leggi il testo della canzone e la sua traduzione

Kelsea Ballerini torna con un nuovo singolo che anticipa il suo secondo album in studio “Unapologetically” atteso per il 3 novembre 2017.
“Miss Me More” è una canzone country che risulta subito orecchiabile e piacevole sin dal primo accordo. Il testo parla di una storia d’amore che limita e opprime e che quindi sta per finire per poter ridare spazio alla propria libertà ed indipendenza.

Ascoltiamo quindi questo nuovo singolo di Kelsea Ballerini, in attesa dell’imminente uscita del suo secondo album in studio. Fateci sapere cosa ne pensate.

“Miss Me More” di Kelsea Ballerini

“Miss Me More” testo e traduzione

I retired my red lipstick ‘cause you said you didn’t like it
I didn’t wear my high heel shoes
‘Cause I couldn’t be taller than you
I didn’t wanna lose my friends, but now it’s hard to even find them
It’s what you wanted, ain’t it?
It’s what you wanted

I thought I’d miss you (when it ended)
I thought it hurt me (but it didn’t)
I thought I’d miss you
I thought I’d miss you

But I miss me more
I miss my own beat, to my own snare drum
I miss me more
Miss my own sheets in the bed I made up
I forgot I had dreams, I forgot I had wings
Forgot who I was before I ever kissed you
Yeah, I thought I’d miss you
But I miss me more (I miss me more)

I put on my old records that I hid in the back of the closet
And I turn them up to ten
And then I played them all again
I found my independence
Can’t believe I ever lost it
What you wanted, ain’t it?
It’s what you wanted

I thought I’d miss you (when it ended)
I thought it hurt me (but it didn’t)

Traduzione

Ho ritirato il mio rossetto rosso perche ‘hai detto che non ti piace
Io non indossare le mie scarpe con tacco alto
Perche ‘non potrei essere più alta di te
Io non voglio perdere i miei amici, ma ora è difficile anche trovare
E ‘ quello che si voleva, non è vero?
E ‘ quello che si voleva

Ho pensato di perdere (quando è chiuso)
Ho pensato male di me (ma non è)
Ho pensato di perdere
Ho pensato di perdere

Ma mi manca, mi più
Mi manca il mio ritmo, a mio rullante
Mi manca, mi più
Perdere miei lenzuola nel letto l’ho fatta
Ho dimenticato che ho avuto sogni, ho dimenticato che ho avuto le ali
Dimenticato chi ero io prima l’ho mai baciata
Sì, ho pensato di perdere
Ma io mi manca di più (mi manca mi)

Ho messo su il mio vecchio record che ho nascosto nel retro di un armadio
E mi rivolgo a loro fino a dieci
E poi ho giocato a tutti di nuovo
Ho trovato la mia indipendenza
Non posso credere di aver mai perso
Quello che si voleva, non è vero?
E ‘ quello che si voleva

Ho pensato di perdere (quando è chiuso)
Ho pensato male di me (ma non è)