Beauty

Rimedi naturali per risvegliare la propria bellezza | Trattamento Disintossicante

Rimedi naturali per risvegliare la propria bellezza

Detox: Rimedi naturali per risvegliare la propria bellezza


Numerosi sono gli articoli dedicati al tema “Detox” qui sul sito, ma su questo tema c’è sempre molto di cui disquisire.
Oggi spiego come si può risvegliare la nostra bellezza attraverso dei rimedi 100% naturali.
Grazie alla scienza e al progresso tecnologico, la qualità della vita è sicuramente migliorata, ma contemporaneamente, l’inquinamento a cui si è sottoposti (le sostanze chimiche che respiriamo, mangiamo, beviamo) si ripercuote sul benessere dell’organismo e una prova di ciò è data dall’attività degli organi emuntori: fegato, reni e intestino.  Questi organi hanno il compito di espellere le tossine che il corpo assorbe durante il corso della sua vita. E’ stato scientificamente provato, che attualmente il nostro organismo immagazzina una quantità smisurata di sostanze tossiche e nocive, quantità che gli organi emuntori non sempre sono in grado di espellere tempestivamente.

Il livello di intossicazione di un organismo dipende in gran parte dallo stile di vita che segue, dalle trasgressioni quotidiane, dalla loro quantità e durata e dalla resistenza individuale.
Le principali fonti di sostante inquinanti sono:
  • fumo attivo e passivo,
  • alcol,
  • alimentazione,
  • sedentarietà,
  • farmaci,
  • stress,
  • inquinanti atmosferici, industriali e acustici.
L’organismo cerca naturalmente di espellere queste sostanze, creando dei prodotti di scarto metabolico che vengono liberati spesso attraverso attacchi di diarrea, vomito e tosse, la manifestazione più conclamata dell’esigenza del corpo di liberarsi dalle tossine.  Purtroppo non sempre l’organismo è in grado di “pulirsi” completamente dalle sostanze che lo intossicano, in questo caso un trattamento disintossicante può essere utile per eliminare proprio quel quantitativo di tossine e sostanze nocive in eccesso.
Un trattamento disintossicante naturale prevede:
  • Bere tanta acqua. E’ consigliato di bere 1 L in più rispetto alle normali abitudini, anche alternando l’acqua naturale a te, tisane disintossicanti, succhi di frutta o di verdura tutto ovviamente senza zucchero.
  • Niente alcol.
  • Bagni salino. Una volta a settimana è consigliato regalarsi un bagno rilassate aggiungendo 500 g di sale marino in acqua a 35°, per espellere le tossine attraverso la pelle.
  • Sauna. Se non si soffre di problemi circolatori e pressori, la sauna aiuta ad espellere le tossine attraverso la pelle, il caldo, come nel bagno salino, apre i pori e il sudore espelle le tossine.
  • Ridurre l’apporto di grassi: evitare il più possibile grassi animali, sostituendoli con oli vegetali ricchi di Omega 3 e 6.
  • Piatti di stagione e colorati. La vecchia regola delle 5 porzioni al giorno di frutta e verdura, seguendo la scala dei colori, è valida poiché consente di apportare tutti i micro e macro nutrienti di cui il nostro organismo necessita.
  • Dormire. Durate la fase
    • più acuta di disintossicazione, il corpo ha necessità di ristorarsi, il consiglio è quello di dormire almeno 7 ore per notte.
    • Respirare a pieni polmoni. Se si ha la possibilità di ritagliarsi mezzora al giorno per se stessi, il consiglio è quello di svolgere dell’attività fisica, anche una semplice e vigorosa camminata, in un parco, lontano dai rumori cittadini e dai suoi odori.
    • Pulizia dentro e fuori. Durante il trattamento di disintossicazione, il corpo si pulisce dalle tossine che ha all’interno, l’occasione è buona per ripulire anche ciò che ci “sporca” fuori ed è presente nelle nostre dispense e mobili di casa. Eliminiamo cibi e bevande piene di zuccheri/sale aggiunti, coloranti e additivi artificiali. Eliminiamo abiti e scarpe vecchie e logore che teniamo come “ricordo”. Regaliamo o buttiamo tutto ciò che non ci serve, che non usiamo mai durante l’anno e che sovraccarica solo il nostro ambiente. Puliamoci anche da amicizie e conoscenze che tendono solo a criticarci, a demoralizzarci, ad abbatterci. Regaliamoci 1 o 2 giorni anti tecnologia, spegnendo smartphone, tv, tablet e regalandoci  momenti per noi stessi in compagnia di un buon libro e/o dei nostri amori.
    Per quanto riguarda la “pulizia” interiore, come sempre la natura è grande alleata e fornisce ogni mezzo necessario per lo scopo. Facciamo il pieno in dispensa di:
    • Ortica, cardo marinano e carciofo – azione depurativa.
    • Tarassaco e te verde – azione drenante.
    • Curcuma, genziana, menta piperita – alleati del fegato.
    • Frutta e verdura ricca di Vitamina C – azione disintossicante.
    • Zenzero, ginepro e millefoglio – azione digestiva.
    Il trattamento “disintossicante” lo si può svolgere ogni qualvolta ci si sente sovraccarichi di “schifezze”, durante un cambio di stagione, dopo una prolungata malattia con utilizzo di farmaci che affaticano il fegato.
    Il trattamento deve essere puro e totale durante il suo periodo, gli strappi alla regola non sono accettati. La durata varia in base alle esigenze da un week end ad una settimana, il consiglio è sempre quello di consultarsi con il proprio medico di fiducia.
    Dopo un periodo di disintossicazione, si avverte maggiore energia, bloccata prima dalla montagna di sostanze tossiche e nocive che intasavano l’organismo; la pelle risulta più bella, luminosa, liscia, brillante, tonica; i capelli risultano anch’essi più sani; il respiro risultapiù armonico, non affannato/affaticato grazie proprio all’eliminazione degli agenti tossici e alla qualità degli alimenti ingeriti.
    Una volta che si assapora lo stato di leggerezza e benessere dato dal trattamento “disintossicante”, raramente si lasceranno sfuggire le nuove o ritrovate abitudini. Provare per credere!
    Chiara R.
    Segui il blog di Chiara al seguente link: Blog Chiara R
Fonte
Trattamento disintossicante come, quando perchè e in che modo è possibile svolgerlo. Scoprite assieme a me i rimedi naturali! https://wellnesswithchiarar.blogspot.it/2017/10/detox-rimedi-naturali-per-risvegliare.html#more

Wellness WITH Chiara R.

Cresciuta a tarallucci e conti, da buona impiegata amministrativa – gestore del personale, che nascondeva un segreto…alla sera quell’impiegata perfetta metteva le scarpette da ginnastica e allenava a passo di step nelle palestre della sua città. Ho sempre studiato, mi sono sempre documentata per offrire un servizio in più e non solo passi di danza su step. Poi la seconda laurea, in Scienze Motorie Sport e Salute ha coronato questa passione, vissuta solo part time. Il Blog è nato per dar voce alle mie idee, per condividere con qualcuno la mia passione, il mio amore per il fitness, per la sana e corretta alimentazione e per la cura del corpo…non un’ossessione, ma una consapevolezza raggiunta passo dopo passo, sperimentando e compiendo errori, per capire cosa realmente significa “star bene!”.

Chiara R.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close