Azione & Avventura

Thor: Ragnarok: recensione del film più divertente della Marvel

Con Tessa Thompson in grande spolvero

Scheda del Film:

Titolo: Thor: Ragnarok
Genere: Azione/Avventura;
Cast: Chris Hemsworth come Thor, Tom Hiddleston come Loki, Cate Blanchett come Hela/Halja, Idris Elba come Heimdall, Jeff Goldblum come Il Gran Maestro, Tessa Thompson come Brunnhilde/Valkyrie, Karl Urban come Skurge/L’Esecutore, Mark Ruffalo come Bruce Banner/The Hulk, Anthony Hopkins come Odio, Benedict Cumberbatch come Stephen Strange/Doctor Strange, Taika Waititi come Korg, Rachel House come Topaz, Clancy Brown come Surtur (voce), Tadanobu Asano come Hogun, Ray Stevenson come Volstagg, Zachary Levi come Fandral;
Sceneggiatura: Eric Pearson;
Regia: Taika Waititi;
Budget: 180 milioni di dollari;
Anno: 2017
Durata: 130 minuti;

Valutazione

Voto - 7.8

7.8

Il film più divertente della Marvel!

Il film ha superato tutte le aspettative. Thor: Ragnarok può essere facilmente definito come il film più divertente rilasciato dalla Marvel. Quando si guarda un film di supereroi ci si aspetta un'avventura senza sosta ma Thor: Ragnarok è soprattutto una commedia con alcune grandi sequenze d'azione spruzzate al momento giusto.

User Rating: 4.05 ( 1 votes)

Recensione del film Thor: Ragnarok

Thor Ragnarok Recensione - Cate Blanchett in Thor Ragnarok

È Il film Marvel più divertente uscito finora. Rispetto agli altri capitoli della saga Thor, questo prova a puntare tantissimo sulla chiave humor. Si nota molto la mano del regista Neozelandese Taika Waititi. Per molti aspetti, questo film ha la stessa chiave comica di “What We Do in the Shadows” o “Selvaggi in Fuga“, il che è un bene, considerando la qualità raggiunta da queste due pellicole di Taika.

Non sto nemmeno a parlarvi dell’abbondanza di effetti speciali, sempre al top quando si parla di Marvel. Il problema di Thor: Ragnarok è la trama. Quest’ultima non riesce a trasmettere un briciolo di suspense, è talmente prevedibile che la si potrebbe raccontare dopo qualche scena. Si tratta di un problema abbastanza crescente nell’universo cinematografico in cui i protagonisti principali devono sopravvivere per forza.

La Trama di Thor: Ragnarok

Cos’è Ragnarok? Si tratta di una profezia sulla fine del mondo, che riguarda principalmente la morte di Re Odino (Anthony Hopkins) e la distruzione di Asgard. Ragnarok purtroppo è diventata realtà, e i figli di Odino Thor (Chris Hemsworth) e Loki (Tom Hiddleston) scoprono di avere una sorella maggiore che si chiama Hela (Cate Blanchett), la dea della morte.

Tutto su Thor: Ragnarok

Mentre Hela conquista brutalmente il trono di Asgard, i fratelli si ritrovano catapultati sul pianeta Sakaar. Loki in poco tempo riesce ad entrare nelle grazie del Gran Maestro (Jeff Goldblum), mentre Thor viene spedito in una sorta di Colosseo dove combattono alcune simpatiche creature.

Il problema è che Thor dovrà affrontare il campione indiscusso, che è il suo amico Hulk (Mark Ruffalo). Dopo un combattimento all’ultimo sangue, che ci permette di scoprire chi è il più forte tra i due personaggi, Thor prova a convincere Hulk e la Valkyrie (Tessa Thompson) ad accompagnarlo ad Asgard. Riusciranno a fermare la dea della morte Hela?

La mano del regista si sente in Thor: Ragnarok

Mentre la trama sembra abbastanza standard per questi tipi di film, Waititi riesce a dirigere il tutto con uno stile insolitamente sciolto, basando tutta l’interazione sulla commedia esilarante dall’inizio alla fine. Ciò significa che anche le scene più intense hanno una forte dose di humor per riequilibrare il tutto.

Le battaglie sono prodotte con effetti colorati e incredibili stunt e, i personaggi, sono davvero carismatici… come al solito.

È bello vedere Hemsworth e Hiddleston interpretare in modo molto più coinvolgente il rapporto dispettoso tra Thor e Loki. E Ruffalo riporta Hulk/Banner ai fasti di un tempo. Ma sono le donne che rubano lo scena a tutti: Blanchett è un serpente vizioso, mentre Thompson crea uno degli eroi più suggestivi e simpatici di casa Marvel. Quando ho visto il suo personaggio tra me ho pensato: ecco la vera antagonista di Wonder Woman.

Thor Ragnarok Recensione - Tessa Thompson in Thor Ragnarok
Tessa Thompson in Thor Ragnarok

Conclusioni su Thor: Ragnarok

Il film ha superato tutte le aspettative. Thor: Ragnarok può essere facilmente definito come il film più divertente rilasciato dalla Marvel. Quando si guarda un film di supereroi ci si aspetta un’avventura action senza sosta ma Thor: Ragnarok è molto di più. È soprattutto una commedia con alcune grandi sequenze d’azione spruzzate al momento giusto. Taika Waititi, sfrutta ogni scena per dare al pubblico una ragione per ridere. Le pause scomode, i frangenti dove la tensione è al suo culmine, o anche quando i personaggi sono in grave pericolo… Waititi sfrutta al meglio ogni possibile scenario per creare qualcosa di divertente. I critici avevano quasi gridato al flop quando Marvel aveva annunciato il nuovo regista di Thor, ma Taika Waititi è riuscito a smentire tutti portando una ventata d’aria fresca all’interno dell’universo Marvel.

Doppiaggio in italiano di Thor: Ragnarok

  • Massimiliano Manfredi: Thor
  • David Chevalier: Loki
  • Roberta Pellini: Hela
  • Alberto Angrisano: Heimdall
  • Mario Cordova: Gran Maestro
  • Valentina Favazza: Valchiria
  • Dario Oppido: Skurge
  • Riccardo Rossi: Bruce Banner / Hulk
  • Dario Penne: Odino
Tags

Ale Wonder

Salve a tutti, mi chiamo Alessandro Aru e sono il fondatore/CEO di questo web magazine.

Mi occupo di digital marketing, web-social & music, seo & music manager. Sono appassionato di cinema, buon cibo, storia, natura, Fiorentina ed arte in generale.

Sono critico ma razionale. ;D un saluto…Ale!

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close