Cinema, TV & Teatro

Asia Argento accusa Chiambretti: “Si diverte sulle vittime di stupro”

Nel mirino dell'attrice lo sketch di Pinuccia

argento chiambretti vittime weinstein
Asia Argento

Trascinata nella bufera scatenata dal caso delle molestie sessuali ai danni di attrici da parte di Harvey Weinstein, Asia Argento continua ad attaccare i media italiani colpevoli di averla criticata e di non schierarsi a suo sostegno. Così se da un lato combatte a colpi di tweet Alec Baldwin, dall’altro critica Piero Chiambretti e lo incolpa di aver organizzato uno sketch “abominevole” nella sua trasmissione, Matrix Chiambretti.

Pinuccia si finge molestata da Weinstein in uno sketch

Protagonista dello sketch è Pinuccia, che riferisce a Piero Chiambretti di aver subito un tentativo di molestie da parte di Harvey Weinstein.

“Ho incontrato il signor Weinstein in uno dei Festival del cinema di Venezia. La mia agente era riuscita a procurarmi un provino e il signor Weinstein voleva vedermi direttamente. Quindi mi ha invitata nella sua suite all’Hotel Excelsior di Venezia. Varcata la soglia della sua stanza, lui mi ha messo una mano sul culo. Non ci potevo credere. Erano 12 anni che non battevo chiodo, signor Chiambretti. E lui, quell’uomo, il sig. Weinstein, il dott. Weinstein, quel pezzo di gnocco mi aveva cambiato la vita. Poi alla fine di quella palpata, mi fa: “È stato un piacere toccartelo di nuovo, Asia”. E lì mi sono arrabbiato, perché io mi chiamo Pinuccia!”

Il commento di Asia Argento non si è fatto attendere ed è andato a colpire il programma di Piero Chiambretti e coloro che hanno sottovalutato la gravità della situazione:
“Guardate come la televisione italiano si diverte delle vittime di stupro e molestie con questo abominevole sketch comico. Siete la feccia della terra”, ha scritto l’attrice.

Anche negli Stati Uniti ironizzano sulla vicenda

Ma l’attrice italiana ha avuto modo di rispondere anche ad Alec Baldwin. Tutta colpa di una gag in cui proprio Baldwin imitava Donald Trump e ironizzava sul caso Rose McGowanHarvey Weinstein. L’attrice italiana si è sentita colpita dalla gag, in quanto vittima del produttore americano, e ha definito Alec Baldwin un “completo idiota”.

Alec Baldwin ha prima risposto ad Asia Argento con la frase “Se continui a dipingere ogni uomo con lo stesso pennello, finirai per esaurire la vernice o gli uomini” e poi l’ha bloccata.

Asia Argento ha comunque replicato, accusando Alec Baldwin di aver dipinto da solo un pessimo ritratto di sé stesso.

Tags

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close