Cinema, TV & Teatro

Kevin Spacey sostituito da Christopher Plummer nel film “Tutti i soldi del mondo”

Si tratta di un film già finito, che però rimette in discussione le scene con Kevin Spacey per sostituirlo con l’attore Christopher Plummer

Ridley Scott, regista del film “Tutti i soldi del mondo” ha deciso di sostituire Kevin Spacey in tutte le scene in cui è presente. A prendere il suo posto sarà l’attore che Scott aveva inizialmente scelto, ma che la Sony aveva rifiutato in favore di Spacey. L’idea di sostituire l’attore coinvolto negli scandali sessuali, è stata completamente supportata dalla major. Le riprese, pertanto, ricominciano!

Siamo tutti a conscenza, ormai, degli scandali sessuali che hanno colpito il famoso attore Kevin Spacey e del conseguente coming out fatto dallo stesso attore. Sono così tante le voci in circolo che tutto comincia a sembrare confuso e strano, ma la situazione non ha certo giovato alla carriera di Slacey. L’attore infatti è stato allontanato da diversi progetti, primo fra tutti la famosa serie tv House of Cards, che cessa la sua produzione.

Per lo stesso motivo, il film di Ridley Scott “Tutti i soldi del mondo”, atteso nelle sale americane da dicembre, ha riaperto la prosuzione, nonostante fosse già stato ultimato.

Christopher Plummer rigira le scene di Kevin Spacey

Il personaggio inizialmente interpretato da Kevin Spacey è l’anziano magnate del petrolio J. Paul Getty. Per poter prendere il posto di Spacey, Plummer ha dovuto fare uso di parecchio makeup prostetico. Le riprese sono già iniziate, e prevedono la partecipazione anche di altri attori, come Mark Wahlberg e Michelle Williams.

Ia lavorazione e le scene sul set dovrebbero scorrere in modo veloce, anche perché la data di uscita al cinema non è stata né annullata né spostata in avanti. “Tutti i soldi del mondo”, infatti, uscirà nelle sale americane dal 10 dicembre.

Qui in basso vi proponiamo il trailer del film con Kevin Spacey nel ruolo di Paul Getty.

Tags

Valentina Addesso

Amo vivere e scrivere per il cinema, la musica e le serie tv. Scrivere è per me un bisogno primario, come leggere, viaggiare e circondarmi di gatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close