Laura Pausini: ancora un indizio sul nuovo album in arrivo

Il 2018 porterà il suo nuovo album, e Laura Pausini si diverte a stuzzicare i suoi fan sui social con indizi per che ci suggeriscono forse il probabile titolo…

Venticinque anni di carriera per la romagnola Laura Pausini, che si appresta a presentare, in questo 2018 appena iniziato, il suo nuovo album di inediti. Tutti i fan sono curiosi di sapere quanto prima qualcosa in più sul disco, sulla data d’uscita, sulle canzoni e perché no anche su un possibile singolo che segurebbe il grande successo di “Simili”.

Pare però che la cantante si diverta a stuzzicare i propri fan lasciando indizi da decifrare in giro per i suoi social. L’ultimo è un collage di sei foto che mostrano un verso in italiano seguito da uno in spagnolo. Che vorrà dire? Forse il titolo del nuovo album? O un probabile verso del primo singolo? La sfida alla decifrazione è ormai partita.

Gli indizi lanciati la Laura Pausini sul nuovo album

Sei foto diverse che, messe insieme, mostrano però un solo contenuto. Questo il grande indizio lanciato nelle ultime ore da Laura Pausini sulla sua pagina Instagram ufficiale.

Laura Pausini indizi sul nuovo album
Gli indizi sul prossimo album

Le foto indicano due frasi, una in italiano che recita E tu cosa aspettavi a dirmi quello che dovevi dire? e una in spagnolo che riprende la traduzione della prima “Y tu por qué esperabas para decirme lo que ya nos hiere?“. Secondo alcuni è più probabile si tratti di un verso, che sentiremo presto cantare dalla Pausini. Secondo altri, invece, il ripetersi del verbo “dire” può suggerire il titolo dell’album.

Soltanto di una cosa possiamo essere certi, il nuovo album è in arrivo e, qualsiasi sarà il titolo, sarà di sicuro un grandissimo lavoro che andrà a coronare la lunga carriera di Laura e renderà orgogliosi tutti i suoi fan.

Tags
Mostrami di più

Valentina Addesso

Amo vivere e scrivere per il cinema, la musica e le serie tv. Scrivere è per me un bisogno primario, come leggere, viaggiare e circondarmi di gatti.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close