Matrimonio Sky e Netflix: la rivoluzione a portata di click che cambierà la vita a milioni di utenti

Storico accordo tra i due colossi dell'entertainment. Dal prossimo anno tutti i contenuti in un unico dispositivo

Sky e Netflix si sposano. A dare la lieta novella, Jeremy Darroch, CEO del gruppo Sky.

Grazie ad un accordo senza precedenti, Sky Q sarà la piattaforma in cui troveremo i migliori contenuti di intrattenimento con un solo click. Una conferma dell’impegno costante di Sky ad offrire la migliore esperienza possibile ai propri clienti.

Ha aggiunto Andrea Zappia, Ad Sky Italia.

L’accordo Sky-Netflix non solo è la prima patnership al mondo del suo genere, ma senza esagerare potrebbe appianare il gap generazionale che l’avvento delle piattaforme digitali aveva contribuito a dilatare sempre di più. Genitori e nonni sul divano persi ancora tra i vecchi palinsesti e ragazzi chiusi ognuno nella propria camera, attaccati per ore a mobile o tablet, ormai sono scene della tristissima routine che riguarda quasi tutte le famiglie. Questo matrimonio potrebbe forse accorciare le distanze tra le varie generazioni e contribuire a radunare le famiglie davanti ad uno stesso programma.

Come funzione l’unione tra Sky e Netflix?… Diversi contenuti, un’unica piattaforma

L’imminente join venture offrirà come dicevamo, la possibilità a milioni di clienti Sky, di accedere ai contenuti Netflix attraverso la piattaforma Sky Q; il tutto avverrà a partire dai primi mesi del 2019, dapprima nel Regno Unito, poi in Irlanda, Italia e per finire con Germania e Austria.

Quanto costerà un abbonamento con Sky e Netflix?

Per quanto riguarda la parte inerente ai costi, nulla è ancora trapelato ma sappiamo che l’accordo con Netflix si estenderà anche ai contenuti streaming di Sky senza abbonamento e che verrà lanciata un’app Netflix sui dispositivi streaming NOW TV (per UK, Irlanda e Italia), SKY TICKET (Germania e Austria). Inoltre Sky, offrirà agli abbonati, nuovi ed esistenti, un pacchetto tv creato appositamente che raggrupperà in un’unica sede l’offerta dei due colossi dell’intrattenimento.

In questo modo lo spettatore non dovrà più fare lo slalom tra i vari broadcast per inseguire le proprie serie preferite ma vi potrà accedere da un unico dispositivo.

Le conseguenze del super accordo Sky-Netflix non si fermano qui: anche le produzioni di nuovi contenuti originali da parte di entrambe le piattaforme subiranno un notevole incremento. Anzi, c’è da scommettere che le co-produzioni tra i due non tarderanno ad arrivare.

Alla concreta realizzazione del progetto manca quindi ancora un anno ed è presto per capire realmente quanti e quali vantaggi porterà. Di sicuro, la possibilità di avere “in pugno” tutti i nostri programmi preferiti, frutterà parecchio sia a uno che all’altro colosso televisivo.

Tags

Lisa Coraini

Ciao! Io sono Lisa, sono nata a Ferrara nel lontanissimo 1981. Sono la mamma sognatrice di due fanciulli e alla comunissima routine di commessa, contrappongo la straordinaria passione per il cinema: a 3 anni infatti, grazie ai miei nonni metto piede per la prima volta in una sala cinematografica e ne rimango letteralmente folgorata. Steven Spielberg diventa subito il mio regista prediletto. Amo scrivere, viaggiare (meta preferita: la verde Erin) e... La musica! Micheal Jackson, George Michael, Dire Straits e gli U2 sono gli artisti con i quali cresco, ma il mio grande amore sono sempre stati e sempre saranno i grandissimi Queen.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close