Soriano saluta la Sampdoria e si accasa al Villareal.

Soriano al Villareal
Roberto Soriano con la Nazionale Italiana

Colpo in uscita per i blucerchiati, l’ennesimo e nemmeno poi tanto gradito al tecnico Marco Giampaolo. Roberto Soriano si trasferisce, a titolo definitivo, al Villareal.

Il “sottomarino giallo” ha versato alle casse del club del presidente Ferrero la somma di 14,1 mln di euro e al giocatore è stato offerto un contratto quinquennale da 2 mln di euro a stagione. Roberto Soriano saluta l’Italia ed approda in Spagna per una nuova e stimolante avventura. Sono già un paio d’anni che attorno al nome del centrocampista ,ex doriano, circolano insistenti voci d’addio.

Prima un ammiccamento da parte dell’Inter, poi del Napoli, ed adesso il colpo decisivo è stato posto in essere dal club iberico. Giampaolo non ha gradito la partenza di Soriano che va a sommarsi a quelle precedentemente avvenute di Fernando e Correa. Secondo il tecnico abruzzese, la Samp si è fortemente indebolita e il centrocampo va assolutamente potenziato con l’innesto di almeno due calciatori, che però conoscano bene il campionato italiano, altrimenti adattare a questa nuova realtà, uomini provenienti dall’estero, rischia di dilatare ancor di più i tempi di ambientamento, rendendo la Samp un cantiere perennemente aperto. Un nome su cui i vertici blucerchiati stanno puntando con decisione è quello di Bruno Fernandes dell’ Udinese e a breve potrebbe esserci la tanto attesa fumata bianca.

Ripercorrendo la carriera di Roberto Soriano: il calciatore nasce da una famiglia campana emigrata in Germania. Calcisticamente muove i primi passi con il Darmastadt, per poi passare alle giovanili del Bayern Monaco. La Sampdoria, mette gli occhi su di lui e lo ingaggia a titolo definitivo. Nel 2010, nell’ambito dell’operazione Pozzi, che passerà al club blucerchiato, Soriano percorre il tragitto inverso e viene ceduto in prestito all’ Empoli. Con la società toscana, in serie B, disputa un solo campionato, collezionando 27 presenze e mettendo a segno 2 goal.  Nel 2011 torna alla casa madre della Sampdoria per restarci cinque stagioni. In questo arco temporale, Soriano, diventa un perno fondamentale nello scacchiere tattico doriano e sarà Sinisa Mihajlovic, il primo a credere fermamente su di lui, donandogli una maglia da titolare. Con i blucerchiati, il centrocampista di origini campane, ha totalizzato ben 145 presenze complessive, coronate da 18 centri. Negli ultimi anni è stato protagonista anche in maglia azzurra, con la quale annovera 8 apparizioni, risultando uno dei più presenti nella fase di qualificazione ad Euro 2016.

Il suo cruccio resta la mancata convocazione per la fase finale dell’Europeo, decisione che pare non abbia gradito ma non demoralizzato, in quanto l’obiettivo futuro di Roberto Soriano sarà quello di riconquistare la maglia azzurra, convincendo il neo c.t. Giampiero Ventura,a suon di prestazioni altisonanti con la maglia gialla del Villareal.

Tags
Mostrami di più

Lorenzo Cristallo

Mi chiamo Lorenzo Cristallo, ho 30 anni e vivo a Torre de' Passeri in provincia di Pescara. Sono diplomato con il titolo di ragioniere. Il calcio e' la mia grande passione. Sono tifoso della Juventus ma seguo il calcio in tutte le sue dinamiche a 360 gradi. Sono un tipo socievole, molto preciso e puntuale e amo molto stare in compagnia. Sono un gran chiacchierone e mi piace discutere di vari argomenti non disdegnando quella sana critica nei giudizi delle cose.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close