Le Pagelle per Fiorentina – Frosinone finita 4 a 1.

All’inizio ero un po’ dubbioso su questo turnover ma anche questa volta è stato Sousa ad avere ragione dando spazio a quei giocatori che avevano giocato meno ed è stato ripagato dagli stessi che hanno sfoderato una bellissima prestazione. Fa ridere quando si incavola per 1 goal subito, vuole massima attenzione e concentrazione da tutti, anche perché, se vuoi lottare per i primi posti, i cali di concentrazione non sono ammessi. Nel primo tempo la partita era già finita, il secondo sembrava un allenamento fatto di passaggi di prima. A parte la noia del secondo tempo i goal del primo erano davvero tutti belli, anche se quello di Rebic è stato abbastanza fortunoso. Sotto trovate anche gli highlight della partita.

Le Pagelle di Alessandro per Fiorentina – Frosinone finita 4 a 1

[gap height=”20″]

Tatarusanu S.V: Si potrebbe portare in campo la televisione e guardarsi i compagni da lì perché di tiri in porta non ne arrivano. Sicuramente a fine primo tempo avrà bevuto 5 caffè e non in te caldo di Caressa, ma non è bastato quindi Sousa l’ha sostituito con Lezzerini.

Lezzerini 5,5: Sousa lo fa debuttare al posto di Tatarusanu ma nel primo tiro in porta non esce alla grandissima ed il Frosinone segna. Però è ancora giovane, puo’ solo migliorare.

Tomovic 6,5: Nelle ultime partite mi aveva fatto penare, nella diagonale sbagliata sul goal di Insigne le ho cantate a tutti, ma oggi ha fatto bene, sempre attento e preciso. Non so se per meriti suoi o demeriti dell’avversario. Comunque si vede che è un serio professionista.

Roncaglia 7: Spero tanto che la società rinnoverà il contratto a questo ragazzo perché mi sembra maturato molto con Sousa, è meno irruento negli interventi e sembra più attento in copertura. E’ il difensore più rapido della rosa quindi non bisogna perderlo.

Gonzalo Rodriguez 7: Sigilla la sua 140 apparizione in viola con un goal di tacco esterno su calcio d’angolo che di fatto chiude la partita. E’ forse il difensore più tecnico della serie A, un elemento mui prezioso per la Fiorentina.

Pasqual 6: Spesso fa quelle giocate così prevedibili che se un avversario lo guarda per 2 minuti ha già capito che farà. Appena gli arriva la palla sembra camminare sui carboni ardenti, non vede l’ora di sbolognarla. Ha di positivo che spesso fa dei cross davvero raffinati.

Badelj 6: Leggermente sottotono rispetto alle ultime apparizioni, ma secondo me più per pochezza dell’avversario che per demeriti propri. Va vicino al goal con un bel destro che rasenta il palo.

Mario Suarez 7: Bella prestazione di Mario Suarez ed il goal mi è piaciuto molto perché c’è tutto, potenza, classe e precisione. Anticipa l’avversario, punta l’uomo, lo salta sull’interno e poi finta al portiere per piazzarla di interno sul suo palo. Solo per la fidanzata meriterebbe un 7 tutte le partite, ma ieri è stato anche bravo.

Mati Fernandez 6,5: Molto bravo Mati, quando c’è da affondare nel primo tempo lavora benissimo tra le linee e fa da collante tra centrocampo ed attacco, e nel secondo tempo quando c’è da controllare spesso indietreggia per duettare al meglio con i compagni di reparto. Non gioca spesso come lo scorso anno ma si fa trovare sempre pronto.

Fiorentina Atalanta 3 a 0 pagelle - Borja Valero esulta dopo aver segnato il 2 a 0 contro l'Atalanta
Borja Valero esulta dopo aver segnato il 2 a 0 contro l’Atalanta.

Borja Valero 7: E’ il suo anno, è l’ultimo ad arrendersi. Nel primo tempo quando vede che Babacar non pressa sul portiere ci va lui come un forsennato. Poi con la palla tra i piedi è puro spettacolo. Hall of Fame 

Rebic 6,5: All’inizio lo stavo rimbrottando perché faceva quei cross di una pochezza infinita, però poi ha trovato il goal che ha sbloccato il catenaccio del Frosinone, quindi l’ho applaudito. Nel secondo tempo mi è piaciuto di più anche se dovrebbe allungarsi meno il pallone quando punta l’avversario, glie la soffiano sempre.

Rossi 6: Sfiora il goal in un paio di occasioni, in una si libera del difensore con una finta ma un altro difensore la ribatte. Poi ci riprova riuscendo a liberare il suo sinistro che questa volta è ben angolato ma Zappino dice no. L’ho visto increscendo dal punto di vista della condizione. Sarà l’arma in più della Fiorentina.

Babacar 7: All’inizio vorrebbe segnare a tutti i costi e spesso ci va vicino, anche se…quella bella palla di Rebic doveva metterla dentro. Alla fine si sblocca mettendo dentro il rigore con un cucchiaio. Ha sempre una grande voglia e si vede.

Verdù 6,5: Entra per mettere in cassaforte il risultato e va vicino due volte al goal, ma la traversa gli dice di no quando ci prova con un bel pallonetto. Non si accontenta dei goal brutti, vuole metterci sempre un bel segno.

Ecco gli Highlights del match tra Fiorentina e Frosinone:

Highlights Fiorentina – Frosinone 4-1 #WeAreFlorence #FiorentinaFrosinone

Posted by ACF Fiorentina on Domenica 1 novembre 2015

[gap height=”19″]
Tags

Ale Wonder

Salve a tutti, mi chiamo Alessandro Aru e sono il fondatore/CEO di questo web magazine.Mi occupo di digital marketing, web-social & music, seo & music manager. Sono appassionato di cinema, buon cibo, storia, natura, Fiorentina ed arte in generale.Sono critico ma razionale. ;D un saluto...Ale!

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close