Suso non perdona. Tris e prestazione da incorniciare.

Suso prima tripletta Serie A

Con un sonoro 4-0 il Genoa passa a Marassi superando il Frosinone di Stellone e portandosi a quota 37 punti stagionali.

A meno tre dall’ipotetica quota salvezza. Protagonista indiscusso è lo spagnolo Suso (dopo una parentesi poco felice al Milan), che firma la sua prima tripletta in seria A, trascinando il grifone partita dopo partita. Il 22enne ha segnato finora quattro reti e realizzato due assist, dimostrando da Gennaio di essere un giocatore con ampi margini di crescita. Arrivato al Milan a parametro zero dal Liverpool, è riuscito a Genova a trovare una piazza che lo ha reso subito interprete di uno strepitoso girone di ritorno. Non ritenuto adatto per il Milan, il grifone è riuscito a strapparlo per sei mesi, credendo nelle sue capacità.

Le tre reti di Suso hanno messo in mostra il suo repertorio. Aprendo le marcature al 43′ con uno splendido tiro da fuori area che trafigge Leali, al minuto 60 arriva il raddoppio su assist di Rincon, c’è spazio anche per il gol di Rigoni e infine l’ultima rete del Genoa arriva con un’azione personale dello spagnolo. Sempre più protagonista in queste ultime partite lo spagnolo sta facendo rimpiangere la sua cessione in prestito dal popolo rossonero costretto a vedere in forte dubbio la qualificazione in Europa League, a causa della rimonta del Sassuolo.

Dopo le dichiarazioni di fine gara Suso ha fatto capire di stare bene in Liguria, e forse potrebbe restare anche la prossima stagione. Il Milan potrebbe cederlo a titolo definitivo per fare cassa per una rivoluzione italiana promossa dal numero uno rossonero.

Tags
Mostrami di più

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close