Muore Giorgio Faletti, se ne va un pezzo di arte italiana


       E’ morto Giorgio Faletti


 

E’ morto a Torino all’età di 63 anni lo scrittore, cantante e attore italiano Giorgio Faletti. A darne la notizia è stato il direttore della Stampa “Mario Calabresi” tramite il suo profilo Twitter. Il suo romanzo “Io Uccido”, pubblicato nel 2002 ha venduto ben 4 milioni di copie. 

I funerali avranno luogo martedì nella sua Asti, città dove è tornato per curarsi da una brutta malattia che lo ha colpito negli ultimi anni. Di recente era ricoverato nel reparto di radioterapia presso l’ospedale Molinette di Torino. Il cancro è riuscito a sconfiggere l’autore, ma le sue opere resteranno tali per sempre. Abbiamo già citato il best seller “Io Uccido”, ma Faletti, che si è riscoperto scrittore nel 2002 ha composto anche un grande seguito: “Niente di Vero tranne gli Occhi”, romanzo capace di bissare il successo di “Io Uccido” e vendere 3 milioni di copie. Giorgio Faletti ha avuto anche successo nella musica, ottenendo il secondo posto nel festival di Sanremo del 2004 con il brano “Signor Tenente”, ispirato alle stragi di Capaci e Via D’Amelio.

Laureato in Giurisprudenza, esordisce nel mondo dello spettacolo italiano come cabarettista, il suo personaggio al “Drive In” di Antonio Ricci ha fatto ridere milioni di italiani. Successivamente ha conquistato anche la prima serata nel programma “Fantastico” condotto da Pippo Baudo, Marisa Laurito e Lorenzo Jovanotti.

Prima di andarsene ha voluto salutare i suoi fans con questo messaggio :

” Cari Amici purtroppo a volte l’età, portatrice di acciacchi, è nemica della gioia. Ho dovuto a malincuore rinunciare alla pur breve tournée per motivi di salute legati principalmente alle condizioni precarie della mia schiena, che mi impedisce di sostenere la durata dello spettacolo. Mi piange davvero il cuore perché incontrare degli amici come voi è ogni volta un piccolo prodigio che si ripete e che ogni volta mi inorgoglisce e mi commuove. Un abbraccio di cuore. Giorgio. “

Mostrami di più

Ale Wonder

Salve a tutti, mi chiamo Alessandro Aru e sono il fondatore/CEO di questo web magazine.Mi occupo di digital marketing, web-social & music, seo & music manager. Sono appassionato di cinema, buon cibo, storia, natura, Fiorentina ed arte in generale.Sono critico ma razionale. ;D un saluto...Ale!

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close