Ed Sheeran sostiene la battaglia di Melody, una giovane ragazza che soffre le atrocità della sindrome di Rett

Tutto sulla storia di Melody

Melody é una giovane ragazzina di 13 anni che soffre della sindrome di Rett. La malattia colpisce principalmente le donne danneggiando gravemente il sistema nervoso.

I genitori della giovane paziente stanno correntemente affrontando una battaglia legale per attenuare il dolore della figlia.

Il cantante inglese Ed Sheeran sta cercando di aiutare la famiglia di Melody, ormai paziente terminale, al fine di raggiungere una somma pari a 50.000 sterline. Questi soldi dovrebbero permettere ai genitori in questione di vincere la battaglia legale che la famiglia di Melody.

Sheeran ha incontrato la giovane 13enne nel 2016, per la prima volta, nell’ospedale in cui Melody risiede. Dopo le presentazioni il cantante ha regalato una chitarra autografata ai genitori.

https://twitter.com/KazzMarie/status/859497859208667136

 

La situazione di Melody

Come precedentemente menzionato, Melody soffre di una malattia incurabile comunemente chiamata sindrome di Rett. Questa patologia colpisce fortemente il sistema nervoso influendo gravemente sullo sviluppo del cervello.

Ormai Melody non é capace di camminare o di parlare. La situazione della ragazza continuerà a peggiorare e, ad oggi, i genitori della paziente si ritrovano in una forte battaglia contro l’ospedale che si rifiuta di somministrare alcun tipo si sostanza per alleviare il dolore.

Durante lo scorso ottobre, l’ospedale di King’s College  ha comunicato ai genitori di Melody, Karina e Nigel Driscoll, che la morfina potrebbe danneggiare gravemente il fegato della giovane ragazza.

Ad ogni modo i genitori di Melody hanno lanciato una battaglia legale al fine di permettere alla figlia di vivere i suoi ultimi momenti senza alcun dolore fisico.

La battaglia dei genitori si é spostata dal tribunale a Twitter grazie alla chitarra che Sheeran ha donato a Melody.

La madre, Karina Driscoll, ha dichiarato: “I’d rather Melody had one more year filled with happiness than five years of pain” ( preferisco che mia figlia viva 1 anno device invece di 5 anni in agonia).

La strada della battaglia legale é ancora tutta da percorrere ma auguriamo a Melody la massima serenità e felicità .

Irene Chiaia

Ciao a tutti carissimi wonder fans sono Irene e ho 21 anni. I due difetti che mi contraddistinguono sono la caparbietà e la curiosità, infatti sono molto ostinata in tutto ciò che faccio e sono sempre alla ricerca di nuove esperienze ed emozioni. Nella vita di tutti i giorni sono un ingegnere del suono, un’artista una cantante e una regista radiofonica. Come potrete immaginare la musica é la mia vita!

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close