Ed Sheeran furioso con i bagarini e siti che vendono i biglietti illegalmente. Chissà cosa penserà delle sue date a Torino fissate per il 16 e 17 marzo.

Ed Sheeran furioso con i bagarini.
Ed Sheeran furioso con i bagarini? è diventato verde come Hulk!

I biglietti del suo tour sono esauriti in pochi minuti dopo la messa in vendita.

Ed Sheeran ha detto che è “fortemente contrario” ai siti di biglietteria secondari che propongono i suoi biglietti a cifre esorbitanti.

I biglietti per le sue date il 16 e 17 marzo 2017 a Torino sono esauriti in pochi minuti, scatenando una dura protesta dei fan. Leggete qui tutto sulla doppia data contestata a Torino.

Sheeran ha fatto squadra con Twickets, un sito che permette ai fan di rivendere i biglietti al valore nominale.

In una dichiarazione, un rappresentante del cantautore ha detto alla Press Association:

“Siamo veementemente contrari alle pratiche non etiche che si verificano nel mercato secondario.”

“Abbiamo scritto a ciascuno dei nostri partner, siano essi i promotori, locali o società di biglietteria al dettaglio. Devono vendere i biglietti in modo corretto: direttamente ai fan.”

“Abbiamo inoltre collaborato con una società chiamata Twickets, che è un sito finalizzato alla rivendita di biglietti. Questo sito permette ai fan di scambiare i biglietti al loro valore nominale o giù di lì; si tratta di un luogo sicuro per i fan dove poter scambiare i biglietti non desiderati”.

La dichiarazione prosegue: “Siamo consapevoli e profondamente preoccupati per i siti illegali ed abbiamo invitato tutti gli appassionati a non impegnarsi con loro al fine di evitare di essere derubati con prezzi più alti o, potenzialmente, biglietti contraffatti.”

“Ancora una volta, invitiamo tutti gli appassionati ad acquistare solo i biglietti presso i rivenditori ufficiali.”

 

Tags
Mostrami di più

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close