Le 10 migliori canzoni hip-hop del 2018 (Per ora)

Tutto sulle migliori canzoni hip-hop del momento

A questo punto, l’hip-hop si é ufficialmente affermato come genere dominante nella musica popolare. Si tratta proprio di una scena solida é robusta, ormai fortemente radicata nella cultura odierna. Sembrerebbe proprio che, ormai, basti la giusta canzone su SoundCloud per diventare il rapper del momento. Anche se siamo solo all’inizio di questa splendida annata per l’hip-hop, possiamo certamente dire che il genere musicale in questione ci ha regalato delle chicche di alta qualità per il momento. Ecco quindi 10 tra i brani rap e hip-hop migliori del 2018 per il momento.

“GOD’S PLAN”

Con “God’s Plan”, Drake é riuscito ad esternare la migliore parte di sé. Il video quasi filantropico della canzone in questione ha velocemente spopolato sul web. Ad ogni modo, il rapper canadese non ha totalmente abbandonato il proprio stile. Infatti si potrebbe dire che, nel testo della canzone, Drake abbia espresso sé stesso al meglio nelle seguenti parole: “I only love my bed and my momma, I’m sorry.” ( amo solo il mio letto e la mia mamma, mi dispiace.). Insomma, risulta proprio impossibile non amare Drake, ci dispiace!

 

“SEASON”

Il rapper emergente di Sacramento, Mozzy, si presenta parlando della grave corruzione del sistema giudiziario, del razzismo, del classismo e della grave crudeltà e brutalità della polizia americana. Nel brano intitolato “Seasons”, Mozzy esprime il proprio dolore per la morte di un giovane fratello, e la sofferenza di un’intera comunità che é stata ostracizzata per troppo tempo.

I versi del rapper sono stupendi e ricchi di parole potenti e scioccanti, ma, forse, é ancora più scioccante (in positivo) ascoltare frasi del genere in una soundtrack della Disney.

 

“MADE MEN”

Bisogna proprio ammettere che i Migos hanno speso tutte le loro energie nell’iconico Culture II. Il progetto é stato pubblicato in onore dell’anniversario del loro major label debut. Si tratta proprio di un grande album composto da 24 canzoni. Ovviamente, i brani che spiccano da questa nuova collezione di singoli sono “Stir Fry” ( prodotta dall’indimenticabile Pharrell), che é stata tecnicamente pubblicata l’anno scorso, e “Made Men”. Per quanto riguarda quest’ultima canzone, il beat é brillante ma di classe allo stesso tempo. Assolutamente da non perdere!

 

“POWERGLIDE”

La melodica “ginnastica vocale” tipica di Rae Sremmurd é spesso riconosciuta ed apprezzata dagli altri colleghi della scena. Nella nuova canzone del rapper intitolata  “Powerglide”, Slim Jxmmi e Swae Lee creano degli interessanti giochi vocali con i diversi registri al fine di creare una vera e propria pop-rap song coinvolgente.

 

“MACAULAY CULKIN”

Bisogna proprio ammettere che  JPEGMAFIA non é per tutti. Il rapper in questione impersona il vero movimento punk aesthetic hip-hop nato su SoundCloud. La produttività dell’artista é veramente impressionante! Effettivamente JPEGMAFIA ha già realizzato ben tre album solamente quest’anno. Tra i singoli più conosciuti negli ultimi progetti possiamo trovare “I Cannot Fucking Wait Until Morrissey Dies” e “Libtard Anthem”. Nonostante il proprio aspetto più provocatorio, sotto quella patina di arroganza, possiamo vedere la vera natura lirica di JPEGMAFIA. Effettivamente, nel brano “Macaulay Culkin”, il testo del rapper spicca fortemente grazie ai propri contenuti e alla propria forma.

 

“I HEARD YOU GOT TOO LITT LAST NIGHT”

Siccome l’hip-hop ha preso il sopravvento in qualità di genere dominante all’interno della musica popolare e commerciale, é spesso difficile riconoscere il confine tra R&B, pop e rap. SAINt JHN incorpora i tre generi nella propria musica creando il flow che lo ha portato al successo.

Nella canzone “ I Heard You Got Too Lott Last Night”, il rapper di Brooklyn parla di una vera e propria notte da leoni raccontata dal punto di vista del giorno dopo in postumi.

 

“LIFESTYLE”

“Lifestyle” é il perfetto esempio capace di impersonare lo stile di SOB X RBE. I versi: “I remember late nights all alone / I remember long talks with my cousin through her phone / RIP all of my niggas dead and gone / Give it all to bring you back and to bring my niggas home.” ( Mi ricordo le notti passate in solitudine, Mi ricordo le lunghe telefonate con mio cugino, RIP a tutti i miei n***** che sono morti, do tutto  per riportare i miei n***** a casa). Che dire, le parole sicuramente forti ci riportano a delle gravi tematiche attuali che non dovrebbero essere mai dimenticate o trascurate.

 

“CARTOONS”

“Cartoons” é possibilmente la migliore hype track del momento che si dedica completamente alla cultura dei cartoni animati. Il testo ricco di riferimenti al mondo in questione parla dei programmi amati da diverse generazioni come : Scooby Doo, Waldo, I Puffi e Johnny Bravo.

 

“ROACHES”

Nel brano intitolato “Roaches”, Maxo Kream debutta con un forte ritornello che dice: “Back when the face tatts was for OG killas / Now I’m seein’ tear drops on you Soundcloud niggas / Remember back when music had content and metaphors / Way before the mumble nonsense and poppin’ handlebars.” ( “Quando i tattoo in faccia erano per gli assassini, ora vedo le lacrime sul vostro Soundcloud n*****, mi ricordo quando la musica aveva un contenuto ed era ricca di metafore, molto prima del borbottare stupidaggini”. Ecco l’attacco viscerale contro i rapper di questa nuova era che presentano uno stile simile a Post Malone. Ciò che segue consiste in una serie di memorie del rapper risalenti alla propria difficile infanzia.

 

“FIRST DAY OUT REMIX”

Meek Mill é stato recentemente incarcerato per violazione della libertà vigilata. La sentenza in questione ha causato un’indignazione di massa che ha addirittura coinvolto Jay-Z in persona. L’aspra ironia consiste nel fatto che gli ultimi versi di Mill compaiono in un remix di Tee Grizzley della canzone “First Day Out”.

 

Tags
Mostrami di più

Irene Chiaia

Ciao a tutti carissimi wonder fans sono Irene e ho 21 anni. I due difetti che mi contraddistinguono sono la caparbietà e la curiosità, infatti sono molto ostinata in tutto ciò che faccio e sono sempre alla ricerca di nuove esperienze ed emozioni. Nella vita di tutti i giorni sono un ingegnere del suono, un’artista una cantante e una regista radiofonica. Come potrete immaginare la musica é la mia vita!

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close