Carmen Consoli: uscita singolo Uomini Topo (Testo, Significato e Audio)

E' in uscita un estratto dal nuovo album Eco di Sirene

Il nuovo singolo Uomini Topo

Il primo singolo estratto dal nuovo album dell’artista di Catania è Uomini Topo. Il nuovo album di Carmen Consoli, Eco di Sirene, sarà disponibile dal 13 Aprile. Il disco racchiude il concerto acustico della cantautrice siciliana che ha portato in giro nei teatri d’Italia ed Europa, con l’accompagnamento di un’orchestra d’archi e chitarre, registrato in presa diretta. Il disco, che comprende 22 brani, include la partecipazione di un tris musicale tutto al femminile: Carmen alla chitarra e voce, Emilia Belfiore al violino e Claudia della Gatta al violoncello.

Eco di Sirene sarà pubblicato in doppio CD, doppio vinile e 45 giri. Sono già disponibili sulle piattaforme digitali le anteprime dei primi due singoli inediti. Carmen Consoli continua con i suoi live, il prossimo sarà a Villa Bellini a Catania, e sono già stati annunciati gli ospiti partecipanti al grande evento.

Il testo del singolo fa riferimento a temi provocatori, mette in risalto ciò che siamo diventati, realtà svelate in modo spiazzante.

Ascolta qui di seguito un’estratto del singolo Uomini Topo:

Testo Uomini Topo di Carmen Consoli

L’idea che gli altri hanno di noi
Non è un dettaglio trascurabile
L’assenza d’opinione, un’acetosi endemica
Signora il suo pregiato cocker
Sta pisciando sui sacchi della spesa
E mia iper-precisione
Mi scuso se in qualche modo ho intralciato l’operazione

Quelli che sorpassano a destra
Hanno sguardi spietati e lanciati con soddisfazione
Infondo chi non ha peccato si sposti dal branco

Per favore
Questione di educazione
Torna a casa scimmione
Proprio in questa città ci volevi portare il terrore
Abbia fede, sono un dottore
Si faccia curare
Preso in tempo il razzismo non è mortale

L’idea che gli altri hanno di noi
Di cavie più o meno al quadrato della distanza
Uomini topo, una nuova frontiera genetica

Quelli che sul treno discutono al cellulare
E costringono ad ascoltare
Mamma fattene una ragione, non mangio la carne

Per favore
E’ questione di educazione, apertura mentale
Metta i suoi pregiudizi da un’altra parte
Immorale, questo matto è omosessuale
Un vaccino speciale
Toglierà ai nostri figli il peccato originale

Tags
Mostrami di più

Ensa Fagnano

Ciao cari lettori. Sono Enza, laureata in Lingue e culture moderne, saltello tra traduzioni, scrittura e vita reale. Mi nutro di musica e libri dacché ne ho memoria. Suono le mie chitarre e dispenso sorrisi per rendere la giornata migliore.Credo nell'arte come unica salvezza per l'umanità.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close