Gennaro Gattuso: contratto con il Milan sino al 2021. I Dettagli.

E’ ufficiale: Gennaro Gattuso rinnova fino al 2021

Giornata decisamente importante, quella di ieri, in casa Milan per l’ufficialità del rinnovo del contratto di Gennaro Gattuso sulla panchina dei rossoneri. Il tecnico calabrese ha apposto la sua firma su un prolungamento sino al prossimo 30 giugno 2021, con l’obiettivo di contribuire attivamente nel far tornare grande il “diavolo”. Gattuso, nel novembre scorso, è stato chiamato al compito di subentrare all’esonerato Vincenzo Montella, a margine di una situazione alquanto delicata per la compagine rossonera. Da allora, il Milan, ha avuto uno sprint ben evidente. Sotto la gestione Gattuso, la squadra ha inanellato, in campionato, nove vittorie, quattro pareggi e tre sconfitte, occupando attualmente il sesto posto a quota cinquantuno.

In Coppa Italia, il “diavolo” ha raggiunto la finale, dove affronterà il prossimo 9 maggio, all’Olimpico di Roma, i detentori del titolo, ossia la Juventus, mentre in Europa League, i rossoneri si sono issati sino agli ottavi di finale, per poi essere eliminati, nel doppio confronto, dall’Arsenal, destando comunque una buona impressione. Tale lavoro è stato molto apprezzato dai vertici dirigenziali del club di via Aldo Rossi che hanno valutato ottimamente lo spirito del tecnico di Corigliano Calabro, ponendo l’accento sulla sua meticolosità durante gli allenamenti quotidiani, sulla grinta, la passione, l’elevato acume tattico e soprattutto il compattare un gruppo giovane e costruito in estate, donando un’anima battagliera e mai arrendevole.

La settimana scorsa, il d.s. Mirabelli durante un evento in Franciacorta aveva dichiarato che il rinnovo di Gattuso sarebbe stato il regalo di Pasqua che avrebbero ricevuto i tifosi rossoneri, poi, a causa di impegni nel c.d.a. dell’amministratore delegato, Marco Fassone, ed altri aspetti riguardanti il contratto da sottoporre a Gattuso, in cui andavano rivisti con attenzione alcuni passaggi riguardanti possibili buonuscite in caso di esonero, la data della firma è slittata.

Nella giornata di ieri, invece, l’allenatore del Milan al termine della seduta d’allenamento mattutina, ha lasciato il centro sportivo di Milanello e nel pomeriggio, in compagnia del padre e del cugino si è recato presso la sede di Casa Milan  dove il tutto è stato ufficializzato alla presenza dell’a.d. Fassone, del d.s. Mirabelli e ovviamente degli organi di stampa.  I tre sono stati immortalati con in mano una maglia rossonera con  il numero 2021, mentre per quanto concerne gli aspetti economici, Gattuso nei prossimi tre anni guadagnerà circa 2 milioni di euro a stagione, a salire. L’allenatore del “diavolo” ha così parlato dinnanzi ai giornalisti e ai flash dei fotografi: “Ringrazio per l’opportunità. Senza Fassone e Mirabelli non sarei qui, mi è stata data questa occasione e sono contento di allenare una squadra gloriosa come il Milan. Ringrazio i ragazzi e il mio staff. Vi ringrazio per la fiducia, speriamo di riportare il Milan dove è abituato a stare”.

L’amministratore delegato, Marco Fassone, ha aggiunto: “Gattuso sarà il nostro tecnico per i prossimi tre anni. E’ una delle scelte più sentite che abbiamo fatto da quando siamo qui e lui in questi mesi ha fatto un lavoro straordinario. Con Rino possiamo fare veramente un progetto importante sul lungo periodo, ci abbiamo messo tanto a rinnovare per colpa mia  perché ero sempre via. Ma Rino è assolutamente voluto da tutti noi”. Infine, queste le parole del direttore sportivo Massimiliano Mirabelli: “Ho parlato già tanto di Rino.La gente ora vuole sentire lui, gli faccio un in bocca al lupo e gli auguro di restare con noi molto più di tre anni”.

 

Tags

Lorenzo Cristallo

Mi chiamo Lorenzo Cristallo, ho 30 anni e vivo a Torre de' Passeri in provincia di Pescara. Sono diplomato con il titolo di ragioniere. Il calcio e' la mia grande passione. Sono tifoso della Juventus ma seguo il calcio in tutte le sue dinamiche a 360 gradi. Sono un tipo socievole, molto preciso e puntuale e amo molto stare in compagnia. Sono un gran chiacchierone e mi piace discutere di vari argomenti non disdegnando quella sana critica nei giudizi delle cose.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close