Billy Corgan e la performance acustica del brano Archer

Il cantante degli Smashing Pumpkins si esibisce in un solo di chitarra

Billy Corgan degli Smashing Pumpkins in una versione molto intima con  il brano Archer

Prima della reunion degli Smashing Pumpkins per il prossimo tour, Billy Corgan, cantante del gruppo, si è esibito a The Late Late Show per un’ultima performance da solista con il brano Archer. 

Archer è tratto dal suo EP Ogilala del 2017, secondo album in studio di Corgan da solista, con accompagnamento di due chitarre acustiche. L’EP creato dal musicista è stato suonato con pianoforte e chitarra.

Hanno collaborato con Billy Corgan, per i nuovi brani, anche il chitarrista James Iha e il batterista Jimmy Chamberlin. 

La reunion degli Smashing Pumpkins

L’ex componente del gruppo D’Arcy Wretzky non sarà coinvolto nella reunion, secondo le ultime conversazioni con Corgan, dopo che l’ex bassista ha condiviso le immagini della loro chiacchierata riguardo al tour.

Nonostante il cantante si senta ‘aggredito dalla folla’, sostiene che è il ‘periodo più felice’ del gruppo. E che la relazione con Wretzky è stata compromessa definitivamente, dopo questa lite pubblica.

Corgan ha detto a Lars Ulrick, batterista dei Metallica, su Radio 1, che essere un gruppo è come essere una famiglia, e che quello che ha vissuto con gli Smashing Pumpkins è sempre stato intenso.

Il frontman del gruppo sostiene di aver trascorso due anni nel tentativo di ripristinare i rapporti con Wretzky, ma era evidente che ciò non sarebbe accaduto.

Ecco la performance del brano Archer:

Testo di Archer

I’ll go under if you go too
Ripped from the sun, yet born anew
You make it so, you make it known
I’ll pace these steps with you
Waiting on a teardrop to explode
Be thorn, be hope, be monstrous
Right there where you are
Take flight, take fear, say “all good night, now!”
Right from sleepy hour
Faith has its fire and with it, form
I speak of love, impressed by the fluff
What lies beyond mere days
Where far beyond, God waits

The angel strikes beast as any man
On pilloried fire come out of ash
I scribed your tome, I aim what strove
To rail against proof
Twistin’ round our teardrop as it explodes
Take flight, take fear
Rake slumber right from sleepy eye
Be thorn, be hope, be monsters all
As if there’s no desire
I weep for love and it’s surreal
Goodbye, dear one, I haven’t given up
I’m just the archer for the sun
Where forever is undone

Mostrami di più

Ensa Fagnano

Ciao cari lettori. Sono Enza, laureata in Lingue e culture moderne, saltello tra traduzioni, scrittura e vita reale. Mi nutro di musica e libri dacché ne ho memoria. Suono le mie chitarre e dispenso sorrisi per rendere la giornata migliore.Credo nell'arte come unica salvezza per l'umanità.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close