5° kermesse di Body Painting all’Etna Comics 2018. Tema? La rivoluzione dell’Arte.

I corpi delle modelle diventano delle bellissime tele in cui gli artisti esprimono la loro idea di arte.

 

Anche quest’anno Etna Comics giunge al termine, portando con sé il nuovo record delle oltre 80.000 presenze registrate. Un vero successo insomma. Il Festival Internazionale del Fumetto e della cultura POP, ogni anno riesce ad accontentare tutti, con le sue undici aree tematiche che variano dal Videogames al Palco, dal Comics all’area Movie.

Body Painting a Etna Comics

Ma, attrazione sempre più di successo è l’area Body Painting, che da due anni viene proposta ai visitatori della manifestazione. Organizzata da Simone Stella e Giovanna Patanè, dell’Associazione “Sfumature d’Arte“, la Kermesse di Body Painting del Mediterraneo è un evento riconosciuto e associato al campionato nazionale Italian Bodypainting Festival.

Figura di spicco è sicuramente Lucia Pittalis, la donna dai mille volti, così chiamata proprio per la sua abilità nel prendere le sembianze di personaggi famosi del mondo cinematografico, senza alcuna protesi ma unicamente con le sue strabilianti capacità da make-up artist. Il primo giorno della manifestazione ha tenuto un workshop, insegnando come trasformarsi nel mitico attore di Rambo, Sylvester Stallone.

Lucia Pittalis Workshop Rambo

I partecipanti in gara per ogni categoria

Ben tre i contest tenutisi quest’anno: due di Body Painting per categoria professionisti e amatori; uno per Face Painting. Sfilata e premiazione in area Palco per ogni gara. Alla Krasnova e Emanuele Borello in ex aequo sono i vincitori per la categoria Pro; Patricia Amable giunge in 3°posizione; il premio “sfumature d’arte” è stato assegnato a Veronica Bottigliero; mentre il premio critica spetta a Valeria Enea. La gara body painting amatori invece vede al 1° posto Alice Zafarana; 2° posto a Cecilia Currao e 3° posto ad Emanuela Mancini. A seguire il premio “sfumature d’arte” a Martina Furnari. Infine per la competizione di face painting il 1° posto va a Patricia Amable, 2°posto a Sonia Ricci e 3°posto Marzia Nigito.

Etna Comics 2018 Body Painting 5° Kermesse

La rivoluzione dell’arte nei corpi delle modelle

Sicuramente scelte non facili per i giudici, che hanno dovuto esprimersi in merito a queste meravigliose opere, ognuna curata in ogni dettaglio. Tema della Kermesse è stato “La rivoluzione dell’arte“, ai quali ogni partecipante ha dato una propria interpretazione e esprimendo la sua personale idea di arte. Da Frida Kahlo a Picasso, da Salvador D’Alì a Van Gogh: un’esplosione di colori e periodi artistici che hanno perfettamente rappresentato una rivoluzione dell’arte.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close