“Viva la Libertà” di Jovanotti: significato, testo e video ufficiale

“Viva la Libertà” è il nuovo singolo di Jovanotti, in rotazione radiofonica da oggi. Leggi testo, singificato e guarda il video ufficiale

Dopo aver concluso il suo tour, soltanto ieri, Jovanotti lancia il suo singolo “Viva la Libertà“, estratto dall’album “Oh, Vita!” già certificato triplo disco di platino e prodotto dal guru della musica Rick Rubin. La canzone “Viva la Libertà” è stata quella che ha concluso ogni data del tour di Jovanotti, e per questo motivo Lorenzo ha pensato di usarla per salutare i propri fan e augurare una buona estate.

Oggi infatti è stato pubblicato anche il video ufficiale di “Viva la LIbertà“, che mostra scene tratte dai live di Jovanotti ed è quindi una dedica ai suoi fan e ai bei momenti di musica condivisi con loro. La regia della clip è stata affidata a  Leandro Manuel Emede, e tra i volti noti si può notare Bebe Vio.

Come molte delle canzoni di Jovanotti, anche “Viva la Libertà” è un inno alla vita, ai sentimenti e alle emozioni che rendono speciale il nostro mondo. Ecco come lo stesso artista ha parlato della canzone, confermando il fatto che sia nata pensando ai propri fan:

Quando ho scritto viva la libertà l’ho fatto proprio pensando ai concerti, desideravo che la mia gente uscisse dai palasport con quella parola in testa e una melodia semplicissima da portarsi addosso per un po’

Viva la Libertà – testo di Jovanotti

Preziosa e fragile
Instabile e precaria
Chiara e magnetica
Leggera come l’aria
Sempre moderna anche quando è fuori moda
Sempre bellissima cammina per la strada
All’orizzonte, dietro la fronte
Sul palcoscenico e dietro le quinte
Allenami, insegnami a vivere con te
Viva la libertà (viva)
Viva la libertà
Viva la libertà (viva)
La libertà
Viva viva viva viva
Parola magica, mettila in pratica
Senti che bella è, quant’è difficile
E non si ferma mai, non si riposa mai
Ha mille rughe ma è sempre giovane
Ha cicatrici qua, ferite aperte là
Ma se ti tocca lei ti guarirà
Ha labbra morbide, braccia fortissime
E se ti abbraccia ti libererà
Viva la libertà (viva)
Viva la libertà
Viva la libertà (viva)
Viva la libertà
Viva la libertà
Viva la libertà
Viva la libertà (viva)
La libertà
Viva viva viva viva
Io ti difenderò, madre dolcissima
Esigentissima, fantasmagorica
Atletica, magnetica
Volatile e poetica
Le donne e gli uomini, gli esseri umani
Piante selvatiche e tutti gli animali
Spiriti liberi, ovunque siate voi
Fatevi vivi manifestatevi
Viva la libertà (viva)
La libertà
Viva la libertà (viva)
Viva la libertà
Viva la libertà (viva)
Viva la libertà
Viva la libertà (viva)
La libertà
La voglio qui per me, la voglio qui per te
La voglio anche per chi non la vuole per sé
Tempi difficili, a volte tragici
Bisogna crederci e non arrendersi
Viva la libertà (viva)
Viva la libertà
Viva la libertà (viva)
Viva libertà
Viva la libertà (viva)
La libertà
Viva la libertà (viva)
La libertà
Viva la libertà
Viva viva viva viva
Viva la libertà (viva)
(Eh va)
(Viva) ha (viva)
(Viva)

Tags

Valentina Addesso

Amo vivere e scrivere per il cinema, la musica e le serie tv. Scrivere è per me un bisogno primario, come leggere, viaggiare e circondarmi di gatti.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close