Sarà il Porto l’avversario della Roma nell’atteso preliminare di Champions League.

Porto Roma preliminari Champions League

Sorteggiato l’avversario che i giallorossi dovranno affrontare, nel doppio impegno, in vista del preliminare di Champions League. Dall’urna di Nyon è stato estratto il Porto, squadra temibile, scorbutica ed abituata a partecipare nel salotto buono del calcio europeo.

Scongiurato il pericolo Manchester City, le speranze dei dirigenti capitolini erano rivolte su un possibile incrocio contro l’Ajax dei giovani oppure il Borussia Monchegladbach, ed invece saranno i portoghesi guidati dal neo tecnico Nuno Espirito Santo, a frapporsi tra la gloria e lo spettro. La gloria di accedere in Champions League, palcoscenico di primissimo piano che fornirebbe un gradito ritorno d’immagine alla compagine giallorossa, oltre che darebbe un notevole impulso alle casse del club, oppure lo spettro di piombare nel purgatorio dell’Europa League, con il movimento calcistico italiano che, per l’ennesima volta, sarebbe costretto ad annoverare solamente due squadre nella fase finale della Champions League.

Negli ultimi sei anni, solamente il Milan nel 2013, riuscì ad eludere l’ostacolo del preliminare, superando ,nel doppio confronto, gli olandesi del Psv Eindhoven per poi qualificarsi alla fase a gironi, altrimenti la Sampdoria (per opera del Werder Brema), due volte l’Udinese, rispettivamente contro Arsenal e Sporting Braga, il Napoli al cospetto dell’Athletic Bilbao e la Lazio superata dal Bayer Leverkusen, hanno alzato bandiera bianca.

La Roma troverà dinnanzi a sé un avversario abituato a giocare in maniera sfrontata, senza effettuare barricate e tutto ciò potrebbe rappresentare un vantaggio per la squadra di Luciano Spalletti che gradisce questo tipo di filosofia, annoverando tra le propria fila calciatori con uno spiccato spirito offensivo, sempre pronti a colpire, come El Shaarawy, Salah, Perotti e il redivivo Dzeko che ha destato un’ottima impressione nelle amichevoli estive. Il Porto generalmente si schiera con il “4-2-3-1” e la formazione tipo è la seguente: Casillas in porta, Martins Indi e Marcano a formare la coppia centrale di difesa.

Lungo gli esterni spazio ad Alex Telles e Pereira. La mediana è presidiata da Neves e Danilo, mentre sulla trequarti agiscono Brahimi, Herrera (inseguito quest’estate dal Napoli) e Corona. In attacco la punta di riferimento è Aboubakar. Un undici dove vi sono spiccate individualità di spessore e con esperienza internazionale, che potrebbe mettere in difficoltà la Roma. Le due sfide si giocheranno il 17 agosto e il 23 dello stesso mese, con il match d’andata in terra lusitana, presso lo stadio di Oporto : “ Do Dragao”, mentre il ritorno si disputerà all’ “Olimpico”. In questo duello, da inquadrare nell’arco dei 180 minuti, per la banda di Spalletti sarà fondamentale siglare almeno un goal e cercare di uscire indenni nel match di andata per poi dettare legge tra le mura amiche ,sette giorni più tardi.

Tra la Roma e la possibilità di accedere in Champions, ci sarà un Porto temibile, esperto e collaudato, ma i giallorossi non son da meno e in attesa di un nuovo innesto in difesa, con l’arrivo, sempre più probabile, di Vermaelen dal Barcellona, si preparano alacremente ad affilare le armi per scendere in campo con autorevolezza e determinazione, al fine di iniziare la stagione nel migliore dei modi, evitando di fallire il primo step di elevata importanza.

Tags
Mostrami di più

Lorenzo Cristallo

Mi chiamo Lorenzo Cristallo, ho 30 anni e vivo a Torre de' Passeri in provincia di Pescara. Sono diplomato con il titolo di ragioniere. Il calcio e' la mia grande passione. Sono tifoso della Juventus ma seguo il calcio in tutte le sue dinamiche a 360 gradi. Sono un tipo socievole, molto preciso e puntuale e amo molto stare in compagnia. Sono un gran chiacchierone e mi piace discutere di vari argomenti non disdegnando quella sana critica nei giudizi delle cose.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close