La rapper MIA spiega perché non riesce a girare il video per Freedun con Zayn Malik.

MIA non riesce a girare il video per Freedun con Zayn Malik

La rapper MIA ed il collaboratore Zayn Malik hanno dovuto interrompere la produzione del video per la loro canzone ‘Freedun’ perché era troppo “pericoloso” per lui di andare in India.

La coppia ha lavorato insieme alla traccia inclusa nell’ultimo album della rapper MIA, che esplora i pensieri della cantante britannica-cingalese sulla crisi dei rifugiati che sta inghiottendo il mondo.

‘Freedun’ di MIA dice che le persone sono costrette a fuggire dal loro paese per affrontare l’indifferenza e l’ostilità. Nel ritornello si sente anche Zayn.

La coppia non è riuscita però a mettere insieme un video musicale, e MIA ha spiegato il perché:

“E’ stato molto duro perché lui è in America ed io non posso entrare, lui non puo’ venire qui, ed io non ho intenzione di fare un video tramite conversazioni di Skype tagliate insieme”.

Ma non è tutto. La rapper aveva infatti già girato alcuni segmenti del video, ma ha detto ad OK! Magazine che le tensioni razziali tra India e Pakistan hanno reso difficile completare la clip.

“Non ho mai finito ‘Freedun’. Ma ho girato la clip per 4 giorni”, ha spiegato.

“E’ pericoloso per Zayn andare a Kashmir [perché] è mezzo-pakistano ed io non sono riuscita ad ottenere un visto per gli Stati Uniti al momento. C’era talmente tanta burocrazia.”

Ma mentre il video di ‘Freedun’ è stato messo in attesa, ‘POWA’ è stato rilasciato questo Lunedi dopo innumerevoli ritardi.

Tags

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close