IT: ai clown reali non piace il remake horror. Ecco altre curiosità sul film che uscirà nel 2017.

IT non piace ai clown reali
Pennywise nel remake di IT.

“Non so perché la gente vuole vedere queste cose orribili, qual’è il punto?” dice il direttore del museo dei pagliacci di Hackney.

Il primo trailer per il remake di It by Stephen King ha attirato molte critiche da quelle persone che fanno i clown nella vita reale.

Il trailer ha debuttato il 29 marzo ed ha collezionato un numero record di visualizzazioni nelle sue prime 24 ore.

Tuttavia, alcuni membri della comunità clown professionale sono meno entusiasti. Celine Harland da Glasgow – che si è esibita come pagliaccio per 17 anni – ha detto alla Press Association:

“E’ un film horror e colpisce i pensieri e le opinioni della gente su ciò che è un clown. Purtroppo, non è come Lo squalo, che non è realistico, abbiamo clown nella società.”

Harland ha aggiunto: “Molti genitori ed insegnanti mi hanno telefonato… hanno paura di assumerci per non sconvolgere i bambini.”

Matthew Faint, direttore del museo dei pagliacci di Hackney, ha espresso il suo disappunto per il trailer, dicendo che è difficile da decifrare.

“E’ un film orribile e vorremmo prendere le distanze dal soggetto del clown spaventoso”, ha detto.

“E’ spazzatura sensazionale. Non so il motivo per cui la gente vuole vedere queste cose orribili, qual’è il punto? Non capisco la mentalità della gente.”

L’adattamento cinematografico del romanzo di King del 1986 uscirà l’8 settembre di quest’anno. Bill Skarsgård interpreterà Pennywise, seguendo le orme di Tim Curry.

Il restante cast del film comprende anche l’attore di Stranger Things, Finn Wolfhard, che interpreterà Richie Tozier, un membro del cosiddetto ‘Losers Club’. La prima foto di Bill Skarsgård nel personaggio Pennywise è stata rilasciata la scorsa estate.

Tags

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close