Roma, Cristante ha detto sì. Ecco i dettagli della trattativa

Terzo colpo di mercato in casa giallorossa: dopo gli innesti di Coric e Marcano ora è il turno di Bryan Cristante.

Il centrocampista, proveniente dall’Atalanta, è atterrato ieri all’Aeroporto di Fiumicino intorno alle 19:30 accolto da un numeroso manipolo di tifosi romanisti. Cristante ha firmato un contratto dalla durata quinquennale da 2 milioni di euro a stagione bonus compresi, mentre la società capitolina verserà alle casse del club orobico la somma di 30 milioni di euro, anche in questo caso, bonus compresi.

Dopo esser stato corteggiato insistentemente dalla Juventus, la quale, però, nelle ultime settimane ha un po’ mollato la presa, è stata la Roma a crederci fermamente, mettendo in atto l’assalto decisivo per ingaggiare uno dei migliori talenti italiani presenti nel reparto di centrocampo. Le prime parole pronunciate da Cristante, appena giunto nella Capitale, sono state le seguenti: “Era un mio obiettivo essere qui, sono contento. Sono pronto per la Champions, non vedo l’ora di giocarla con questa squadra”. Ed infine a domanda precisa: “Hai parlato con Di Francesco?”, l’ex centrocampista atalantino, ha risposto: “Non ancora, ci parlerò”.

La carriera di questo calciatore nato da padre canadese e madre italiana, è stato un continuo crescendo. Mosse i primi passi nelle giovanili del Milan, siglando il suo primo gol in serie A, nella stagione 2013/2014, ironia della sorte, contro l’Atalanta, squadra, poi, che si rivelerà un trampolino di lancio per lui. Nell’estate del 2014 venne ceduto al Benfica, ma la sua esperienza in terra lusitana non fu affatto memorabile. In un anno e mezzo solo 20 le presenze complessive, tra campionato e coppe, ed una sola rete messa a segno. Nel gennaio del 2016 fece ritorno in Italia, tra le fila del Palermo, ma la sua breve avventura in rosanero non fu affatto esaltante. La sua carriera rischiò di prendere una piega indesiderata, il talentuoso centrocampista che attrasse le attenzioni di molti addetti ai lavori, ai tempi del Milan, sembrò disperdersi nella giungla dei prestiti.

Decisamente negativa anche la sua parentesi al Pescara, nella stagione 2016/2017, in cui disputò sedici gare in campionato senza mai incidere. Nel gennaio del 2017 avvenne la svolta nella sua carriera, accettando il trasferimento all’Atalanta. Gasperini fu eccezionale nel rigenerare questo calciatore piuttosto amareggiato dalle sue ultime avventure professionali per nulla affatto memorabili. Nella prima mezza stagione in nerazzurro assunse, gradualmente, le chiavi del centrocampo, disputando 12 match, impreziositi da 3 reti. Il campionato appena terminato, invece, rappresenta per Cristante l’anno della consacrazione. In A sigla 9 gol, diventando un perno insostituibile nell’undici orobico, conquistando, altresì, la maglia della Nazionale azzurra, facendo il suo debutto nell’ottobre scorso nella gara di qualificazione al Mondiale in Russia, in occasione dell’1-1 interno con la Macedonia. A seguire sia Di Biagio che ora Roberto Mancini hanno proseguito nel convocare il neo calciatore della Roma, prospetto dal sicuro affidamento e fiore all’occhiello della new generation calcistica di casa nostra. L’esborso economico nei confronti dell’Atalanta è stato piuttosto elevato, ma il club capitolino si è assicurato le gesta di un giocatore rigenerato, maturo e pronto a fornire il suo lauto contributo anche in un club di primissima fascia, quale è la Roma.

Tags

Lorenzo Cristallo

Mi chiamo Lorenzo Cristallo, ho 30 anni e vivo a Torre de' Passeri in provincia di Pescara. Sono diplomato con il titolo di ragioniere. Il calcio e' la mia grande passione. Sono tifoso della Juventus ma seguo il calcio in tutte le sue dinamiche a 360 gradi. Sono un tipo socievole, molto preciso e puntuale e amo molto stare in compagnia. Sono un gran chiacchierone e mi piace discutere di vari argomenti non disdegnando quella sana critica nei giudizi delle cose.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close