J-Ax e Fedez nel video di “Italiana” preparano il tormentone dell’estate

Dopo pochi giorni dalla pubblicazione della canzone “Italiana”, ecco in arrivo il video girato negli Stati Uniti d’America con Fedez e J-Ax

È stato pubblicato ieri su tutte le piattafrme social ed è già un tormentone: il video di “Italiana, ultimo singolo che vede la collaborazione tra i rapper Fedez e J-Ax. Basta guardarlo una volta e già si può intuire quanto il video e la canzone di “Italiana” invaderanno la nostra estate.

La canzone, che mette sul banco tutte le caratteristiche del nostro Paese, ha tutte le carte per diventare la canzone dell’estate 2018, cosa confermata anche dal fatto che è subito salita al numero 1 delle tendenze. Un’Italia raccontata, con la solita ironia (tanto italiana anche quella) che punta a mettere in risalto i nostri pregi, i nostri difetti e che su questi ultimi ci canta e ci balla senza troppi pensieri.

Inutile dirlo, Fedez e J-Ax colgono nel segno ancora una volta, portando sul piatto una canzone orecchiabile, ballabile che parla di noi e della nostra estate, entrandone prepotentemente a farne parte. “Italiana” è esattamente quello che voleva essere: il ritratto di un Paese pieno di contraddizioni che però vengono prese in considerazione più per fare dell’ironia che per altro. Che dire, siamo italiani, e il duo di rapper lo è quanto noi.

Non mancano le polemiche

Non sono mancate le polemiche, tra i fan e sui social, dove qualcuno ha fatto notare che, nonostante si parli di Italia, il video è stato girato negli Stati Uniti.
Ovviamente J-Ax e Fedez non sono i primi artisti nostrani che decidono di girare un video in un altro Paese, quindi non c’è niente di strano in questo. Forse però, parlare dell’Italia mostrando l’Italia, invece di mettere in scena un’Italia farlocca su un bordo piscina dall’altra parte del mondo, sarebbe stato più apprezzabile. Una questione di gusti, oppure, ancora una volta… una questione “all’italiana”.

Tags
Mostrami di più

Valentina Addesso

Amo vivere e scrivere per il cinema, la musica e le serie tv. Scrivere è per me un bisogno primario, come leggere, viaggiare e circondarmi di gatti.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close