La Roma si prepara a dare il benvenuto a Justin Kluivert

Dopo gli innesti di Coric, Marcano e Cristante, la dirigenza giallorossa appare irrefrenabile.

E’ oramai in dirittura d’arrivo il colpo di mercato riguardante Justin Kluivert, esterno d’attacco, proveniente dall’Ajax. Figlio del celeberrimo Patrick, ex campione d’Europa con i “Lancieri” e vecchia conoscenza del calcio italiano, avendo militato nel Milan nella stagione 1997/1998 senza lasciare, ad onor del vero, memorabili ricordi, stavolta è il figlio ad accingersi nell’intraprendere questo nuovo cammino professionale nella nostra serie A. Il club capitolino è pronto ad accoglierlo a braccia aperte. Molto probabilmente, in questo fine settimana, Kluivert junior, atterrerà nella Capitale, reduce da una breve vacanza con la sua fidanzata ad Ibiza ed apporrà la sua firma su un contratto dalla durata quinquennale da 1,4 milioni di euro a stagione. La Roma, invece, verserà alla casse dell’Ajax la somma di 20 milioni di euro, circa. Justin Kluivert ha solamente 18 anni ma ha già dimostrato di possedere elevati doti dal punto di vista tecnico e balistico.

Dotato di una buona velocità, il giovane Justin ha impressionato molti addetti ai lavori corsi ad Amsterdam per visionarlo. Da parte loro incetta di elogi verso questo calciatore talentuoso, in grado di ricoprire più ruoli nel settore avanzato, giocando sia a destra che a sinistra, dimostrando una spiccata dote sia dal punto di vista realizzativo che da uomo-assist. Per quanto concerne il gioco espresso da Eusebio Di Francesco, il suo apporto rischia di essere fondamentale, soprattutto per quanto riguarda le convinzioni tattiche dell’allenatore abruzzese che difficilmente si discosta dal tridente in attacco.

Certo, permangono degli interrogativi sul fatto che Kluivert jr. sia ancora giovanissimo e che l’impatto della serie A possa essere di tutt’altra portata rispetto a quello dell’Eredivisie olandese, ma per quanto riguarda la tecnica e le potenzialità di quest’olandese, in pochi, se non nessuno, possa sollevare delle perplessità. Ripercorrendo la giovane carriera dell’esterno d’attacco “orange”, Kluivert cresce nell’ambito e prestigioso vivaio dell’Ajax,  per poi debuttare in Eredivisie nella stagione 2016/2017 in cui collezionò 16 presenze in campionato, mettendo a segno 2 reti. Di tutt’altro tenore la stagione appena conclusa, con Justin protagonista tra le fila dei “Lancieri” con 36 presenze complessive, tra campionato e coppe, ed 11 gol all’attivo, oltre ad aver debuttato in Nazionale maggiore, lo scorso 26 marzo, in occasione della vittoriosa amichevole al cospetto dei campioni d’Europa in carica del Portogallo. Kluivert jr. è un prodotto del vivaio dell’Ajax ed ha sempre ben impressionato in ogni categoria in cui ha messo in mostra le sue doti e  qualità.

Anche con la maglia della Nazionale olandese ha scalato tutte le gerarchie, partendo dall’Under 15 per poi fare il suo debutto con la prima squadra, guidata dal c.t. Koeman. La Roma si appresta ad abbracciare un calciatore talentuoso, su cui circolano apprezzamenti altamente positivi. Indubbiamente occorrerà concedergli del tempo non solo al fine di ambientarsi in una realtà calda e passionale come quella della Capitale ma altresì di inserirsi gradualmente nelle intricate dinamiche del nostro campionato. A tal proposito molto dipenderà  da mister Di Francesco, dai suoi compagni di squadra e dallo staff dirigenziale, con Totti in prima linea, i quali dovranno incoraggiare e consigliare nel migliore dei modi uno dei prospetti futuri, più interessanti,  presenti in ottica internazionale.

Tags

Lorenzo Cristallo

Mi chiamo Lorenzo Cristallo, ho 30 anni e vivo a Torre de' Passeri in provincia di Pescara. Sono diplomato con il titolo di ragioniere. Il calcio e' la mia grande passione. Sono tifoso della Juventus ma seguo il calcio in tutte le sue dinamiche a 360 gradi. Sono un tipo socievole, molto preciso e puntuale e amo molto stare in compagnia. Sono un gran chiacchierone e mi piace discutere di vari argomenti non disdegnando quella sana critica nei giudizi delle cose.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close