Negramaro “Amore che torni”: significato del testo e video della canzone

Il terzo singolo estratto dall’album omonimo dei Negramaro, disponibile da oggi in tutti gli store. Leggi qui il significato del testo

Dopo i singoli “Fino all’imbrunire” e “La prima volta“, i Negramaro tornano con il terzo sigolo estratto dall’ultimo album di inediti. Si chiama, come l’album, “Amore che torni“, e si tratta del brano più rappresentativo di tutto il disco.

Amore che torni” si presenta come un brano rock-pop, con una chiara contaminazione elettronica che la rende sicuramente più interessante e spinge i Negramaro verso la sperimentazione. Nel video i Negramaro, capitanati da Giuliano Sangiorgi, salgono su una decappottabile e viaggiano per l’iconica Route 66, lasciandosi trasportare dall’emozione della musica.

Il video vuole metaforicamente raccontare anche l’ultimo periodo attraversato dai Negramaro, il viaggio che hanno dovuto affrontare in loro stessi per poter ritrovare la gioia di stare insieme, come ci mostra il finale, in spiaggia, tra tuffi e tiri di pallone.

Il significato del testo

Il senso della canzone è il ritorno di un amore, amore che va letto in senso ampio e non per forza una relazione di coppia. “Amore che torni” è il brano che più rappresenta il ritorno dei Negramaro e la nascita dell’album, perché e scomponendo e ricomponendo un insieme, e quindi loro stessi, che l’amore e la passione si rigenera e riprende vita.

“Amore che torni” – testo

Cercami negli occhi
di chi per strada incontrerai
sono nei riflessi fatto in mille pezzi
prendine abbastanza
per rifarne uno per te

senza i miei difetti
senza tutti i miei vizi

amore che torni
se ritorni nei giorni
non cercare da me quello che non ricordi
amore che torni
se davvero ritorni

scoprimi negli altri
se per caso ti annoierai
leggi questi versi
falli in mille pezzi
riempine una stanza
fanne un fiume fino a me
seguilo con gli occhi
senza lasciare indizi

amore che torni
se ritorni nei giorni
non cercare da me quello che non ricordi
amore che torni
se davvero ritorni
scegli come chiamarmi ma non come cambiarmi
perché io sono tutto quel che ora ti do
e nient’altro, nient’altro per te più non ho

perché io sono tutto quel che ora ti do
e nient’altro, nient’altro

uuh ooh

perché io sono tutto quel che ora ti do
e nient’altro, nient’altro per te più non ho
perché io sono tutto quel che ora ti do
e nient’altro, nient’altro per te più non ho

amore che torni
se davvero ritorni
uuh ooh

Tags

Valentina Addesso

Amo vivere e scrivere per il cinema, la musica e le serie tv. Scrivere è per me un bisogno primario, come leggere, viaggiare e circondarmi di gatti.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close