La Pinotti apre a un raid italiano anti-islamico in Iraq.

L’Italia sta valutando un ruolo più attivo nella lotta in l’Iraq contro il gruppo dello Stato Islamico, ma non è stata presa alcuna decisione.

Il ministro della Difesa Roberta Pinotti ha sottolineato in una conferenza stampa nella giornata di ieri, mercoledì 7 ottobre, con la sua controparte statunitense, il segretario alla difesa Ash Carter, che l’Italia non sta prendendo in considerazione alcun ruolo in Siria da quando il governo di Damasco non ha chiesto assistenza.

L’Italia ha fornito jet Tornado per le missioni di ricognizione, le armi per i combattenti curdi e le unità di formazione. Il Corriere della Sera ha riferito martedì che l’Italia si stava preparando a utilizzare il suo Tornado per attacchi aerei.

Pinotti ha detto: “Per quanto riguarda ulteriori impegni da parte dell’Italia su diverse questioni, stiamo valutando la situazione. E non sarà presa alcuna decisione senza l’approvazione del Parlamento.”

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close