Liam Gallagher tenta una reunion degli Oasis senza il fratello

Per un attimo gli Oasis avrebbero potuto tornare a suonare insieme. Ma senza Noel Gallagher.

Liam ha infatti rivelato di aver provato a riformare la formazione originale del gruppo, senza però coinvolgere suo fratello.

I fan della band di “Wonderwall” sapranno bene che originariamente il gruppo portava il nome di The Rain (come il titolo di una canzone di Beatles, “Rain”, lato b del singolo “Paperback writer”, pubblicato nel Regno Unito nel giugno del 1966).

Il nucleo originale della band comprendeva Liam Gallagher come frontman, Paul “Bonehead” Arthurs alle chitarre, Paul “Guigsy” McGuigan al basso e Tony McCarroll alle percussioni. Noel si sarebbe aggiunto solo in un secondo momento.

McCarroll avrebbe suonato la batteria fino al 1995, lasciando poi il posto a Alan White (che a sua volta lo avrebbe lasciato a Zak Starkey, dunque a Chris Sharrock). Paul Arthurs e McGuigan, invece, sarebbero stati rispettivamente il chitarrista e il bassista del gruppo fino al 1999: i loro posti sarebbero stati presi da Gem Archer e da Andy Bell.

Un fan degli Oasis ha chiesto a Liam su Twitter: “Se il vecchio team della prima line up degli Oasis avesse intenzione di rimettere su il gruppo solo con te, tu cosa faresti?”.
La risposta del più piccolo dei fratelli Gallagher non si è fatta attendere: “Gliel’ho chiesto e loro non erano dell’idea”, ha scritto Liam.

Tags
Mostrami di più

Serena Costantino

Serena di nome e di fatto? Ci provo... Grande sognatrice, chi mi conosce lo sa; sono attratta da tutto ciò che supera il limite della superficialità. Vivo di musica da quando avevo 7 anni, alternandomi tra pianoforte e canto (ma se potessi suonerei tutti gli strumenti), studio lingue, amo leggere, scrivere, il cinema, la famiglia, la cucina e tanto tanto altro!

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close