5 tra le migliori destinazioni per gli artisti e i creativi

tutto sulle migliori mete per chi lavora nell'industria creativa

Quando lavori nell’industria creativa, il mondo é nelle tue mani, o almeno questo é ciò che sei dice. L’ambiente lavorativo in questione é estremamente vario e punta principalmente al futuro. Questo settore offre una miriade di possibilità e splendide opportunità per chi ci lavora. Bisogna dire che molte città in giro per il globo si vantano di avere grandi comunità di creativi.

Ad ogni modo quando si ha così tanta scelta, in termini di luogo in cui vivere ed in termini di professione, come si fa a decidere ?  Questa é proprio la domanda che ispira questo articolo.

Bisogna ammettere che rispondere a tale questione consiste in un compito alquanto arduo. In ogni caso, non ci scoraggiamo e vi offriamo una lista di 5 capitali dell’industria creativa che attraggono designers, artisti e creativi di ogni tipo per la loro vasta gamma di opportunità.

La lista in questione si basa su diversi fattori tra cui: la qualità di vita, e il numero di agenzie, studi e uffici legati all’industria creativa che si trovano all’interno delle città considerate.

Dunque, se siete degli artisti o lavorate nel settore creativo, iniziate a rimboccarvi le maniche, tenete il passaporto alla mano e preparatevi a leggere questa lista di magnifiche città che potrebbero diventare la vostra nuova casa.

1. New York City

Nulla può essere paragonato alla città della Grande Mela. Quella corsa nel yellow cab dall’aeroporto a Manhattan vi lascerà certamente senza fiato. Ma la città di New York non vi regalerà emozioni solamente per la skyline. Infatti, la statua della libertà vi offrirà molto di più di un bel panorama. Effettivamente, New York si posiziona nella top ten delle città predilette dai creativi.

Come potrete immaginarvi, l’industria creativa a New York regala una vasta gamma di opportunità per chi vuole perseguire la strata dell’American Dream all’interno di questo settore.

Effettivamente, nella città in questione risiedono alcune tra le migliori agenzie al mondo tra cui: JWT, Leo Burnett, DDB, per non menzionare gli innumerevoli studi di design come: Firstborn, Huge Pentagram. Inoltre, New York può anche vantare il merito di ospitare alcune delle digital firms di più successo come: he Barbican Group e Big Spaceship. Insomma, vi assicuriamo che trovare un lavoro o fare freelancing nella città dell’Empire State Building non sarà troppo difficile!

Come se non bastasse, se visitate o vivete a New York troverete una lunga lista di musei e gallerie d’arte da visitare tra cui il Museum of Modern Art, e il Guggenheim, e questo é solo l’inizio!

Se invece volete avventurarvi nella città che non dorme mai per studiare, New York ospita uno dei campus di Shillington sulla Madison Avenue. Dunque, se il vostro sogno consiste nel diventare un graphic designer di successo dovreste tenere sicuramente in considerazione questa meta!

 

2. Berlino

Eccoci nella patria della musica elettronica! Considerata una delle città più cool dell’Europa, Berlino ha una grande reputazione per essere una delle città più avant-garde nel mondo in termini di: arte visiva, musica, design innovativo e persino street food.

Citando le parole di David Bowie, Berlino si può definire come la maggiore stravaganza culturale immaginabile. David ci hai tolto le parole di Bocca!

Bisogna ammettere che Berlino é esteticamente molto industriale ma, allo stesso tempo, ha quel non so che di affascinante. Inoltre se vi stancate della frenesia della città potrete sicuramente trovare la pace che tanto desiderate nel Tiergarten district, un vero e proprio splendore nascosto.

Dunque, Berlino é un magnete per gli artisti (di ogni genere) da tutto il mondo. Ad ogni modo le opportunità di lavoro non si limitano solamente a musicisti, pittori e scultori. Infatti, la capitale tedesca ospita anche le sedi di alcune delle più importanti agenzie al mondo come: VerbalVisual, die Taikonauten, Hort, Colours and the Kids, State, BASICS09 e Ufomammoot.

Ferragosto Last Minute
Berlino

3. Copenhagen

Nelle isole costali di Zealand e Amager, si annida la città scandinava di Copenhagen. La capitale danese é stata considerata come la città con il maggior tasso di cittadini felici al mondo! Wow, solo questo fattore invoglierebbe chiunque a trasferirsi nella terra della Sirenetta.

Ad ogni modo, i meriti di Copenhagen non si fermano qui. Infatti la città é un vero e proprio paradiso per gli artisti, gli amanti del design e l’industria creativa in generale.

Quest’oasi praticamente car-free viene definita come la capitale europea per il mondo digitale e l’industria pubblicitaria.

La stessa Danimarca può effettivamente vantare un vivace settore del design. Se siete dei creativi che sognano una vita tranquilla ed ecologica e amate le biciclette questo é definitivamente il posto per voi!

 

4. Barcellona

La città di Barcellona potrebbe essere considerata come the best of both worlds. Effettivamente, la capitale catalana offre: del buon cibo, un ottimo clima, dell’architettura mozzafiato e una grande, grandissima comunità di creativi.

Infatti, Barcellona brulica di talentosi designers e grandi illustration studios.

Stando ai dati, l’11% della forza lavorativa a Barcellona é impegnata nell’industria creativa. Dunque se siete dei creativi che amano il sole e il mare tenete in considerazione questa magnifica destinazione!

5. Melbourne

Se avete deciso di cambiare vita, e anche continente, non che emisfero, Melbourne é la città per voi, cari creativi europei!

Effettivamente la città australiana é sempre stata considerata per il suo lato più artistico. Infatti, Melbourne viene definita come la capitale culturale dell’Australia.

Invero, Melbourne ospita una svariata gamma di gallerie d’arte, studi, street art e può anche vantare una vivace scena musicale. Niente male!

Inoltre la città ha vinto il primato per la miglior qualità di vita per ben sette volte di fila.

Se decidete di vivere in questo paradiso dei creativi potrete mandare il vostro curriculum in una serie di creative studios di successo come: DDB, JWT, Leo Burnett, Ogilvy, M&C Saatchi, e McCann.

 

Irene Chiaia

Ciao a tutti carissimi wonder fans sono Irene e ho 21 anni. I due difetti che mi contraddistinguono sono la caparbietà e la curiosità, infatti sono molto ostinata in tutto ciò che faccio e sono sempre alla ricerca di nuove esperienze ed emozioni. Nella vita di tutti i giorni sono un ingegnere del suono, un’artista una cantante e una regista radiofonica. Come potrete immaginare la musica é la mia vita!

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close