Prison Break sarebbe dovuto finire dopo la 1° stagione, parola del creatore della serie.

Prison Break doveva durare solo 1 stagione

Prison Break doveva finire nella prima stagione.

Sapete ormai che in Prison Break i prigionieri continuano a fuggire dal carcere e poi tornano nuovamente in carcere. Questa ripetizione non era stata pensata all’inizio, ma si tratta di una scelta molto commerciale. Il creatore dello show ha rivelato che Prison Break doveva durare una sola stagione.

Parlando esclusivamente a Digital Spy, Paul T Scheuring ha spiegato il motivo per cui abbiamo finito per vedere tanti detenuti entrare e fuggire dai carceri.

“All’inizio ricordo di aver pensato: ‘Ci sono un gran numero di personaggi nello show, e so dove collocarli tutti. Potevo dirvi il fotogramma finale’,” ha detto.

“Per me, è fondamentale conoscere i fotogrammi finali. Conoscevo ogni singolo aspetto della serie originale. ‘Dovevano essere 22 episodi. Ed io ho detto, ‘Ok. Beh, ce li faremo stare in una stagione’ “.

“L’idea iniziale era quella di scappare a metà dei 22 episodi e poi avvolgere il tutto alla fine del 22. Ma ho pensato: posso farli fuggire alla fine della stagione 1 e avvolgere il tutto fino alla fine della stagione 2′ “, ha aggiunto.

Scheuring ha continuato a spiegare che, sapendo di portarla sino al 2017, probabilmente le prime stagioni non sarebbero state di 22 episodi.

 

Tags

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close